’49 Pulses’ – il film documentario sul massacro del Pulse di Orlando.

49Pulse-OrlandoPulse-IlpuntoH

49 Pulses è il docufilm di Charlie MInn che vi mostrerà la realtà dell’orrore del massacro del famoso club Pulse di Orlando. Il film si concentrerà sulle testimonianze dei sopravvissuti, familiari delle vittime e registrazioni della polizia.

Pulse - 49 Pulses
Propio oggi è stato pubblicato il primo trailer di un nuovo documentario, fuori dalle righe (se mi permettete questa definizione) sul massacro del Pulse di Orlando che tutti sono sicuro ricorderete.

Il ‘49 Pulses‘ di Charlie Minn ripercorre le famigerate riprese al nightclub LGBT nel giugno 2016, in cui l’attentatore Omar Mateen uccise 49 persone e ne ferì 68. Il documentario si concentrerà sulle testimonianze dei sopravvissuti, dei familiari delle vittime e sulle registrazioni della polizia, stando a quanto pubblicato dall’Orlando Weekly

“La mia missione è quella di realizzare un documentario sulle riprese del night club Pulse di Orlando per onorare le vittime”, ha detto Minn quando durante l’intervista gli sono state le motivazioni che lo hanno spinto a realizzare questo film.

Charlie Minn“Sono pienamente consapevole della sensibilità che circonda la tragedia e non farei mai un film del genere a meno che non fosse per rendere omaggio alle vittime raccontando le loro storie di umanità ed eroismo. […] I miei obiettivi sono informare, educare e sensibilizzare l’opinione pubblica sulla vita delle vittime innocenti e sulle loro storie che spesso vengono orribilmente trascurate a causa dell’attenzione prestata all’assassino.”

49 Pulses sarà presentato in anteprima all’ Orlando Fashion Square Mall Theatre venerdì (26 gennaio).

Il regista ha già iniziato il suo prossimo film per documentare l’attacco dell’anno scorso a un festival di musica di Las Vegas, che ha visto la morte di ben 59 vittime innocenti e che tragicamente ha superato gli avvenimenti del Pulse divenendo la sparatoria con più vittime nella storia moderna degli Stati Uniti.

Di seguito ecco il trailer del docufilm di Minn, ma attenzione: contiene scene molto forti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *