A Great Big World? Parliamone!

christina-aguilera-great-big-world-say-something-amas-2013-performance-video-03

Fu amore a prima vista anzi a primo ascolto quando beccai per la prima volta Say Something.

Ci fu un silenzio immediato, brividi e lacrime agli occhi e Shazam (sia fatto santo!) diede un nome a questa meraviglia: A GREAT BIG WORLD feat. Christina Aguilera (mica Deborah di Amici13).
Sfido chiunque ad affermare di non aver avuto le stesse emozioni all’ascolto di questo brano che si distingue tra i pezzi che girano ultimamente; tanta dance, tanto pop non bastano ad affossare la musica leggera, quella di classe.

Le radio e i canali musicali però si ostinano a non rendergli onore, avendo mantenuto il singolo in rotazione per troppo poco tempo; per questo motivo, il vostro Devis si è preso il compito di lanciarvi qualche stimolo che spero arrivi a destinazione.

Il duo degli A Great Big World (nome peraltro originalissimo se pensiamo ai 5 second of Summer o ai Jonas Brothers) hanno sparato il proprio nome nel girone della buona musica, proprio grazie al primo singolo, Say Something appunto in collaborazione con la Aguilera, estratto dal loro album d’esordio “Is there anybody out there?“, con il quale (singolo) hanno praticamente asfaltato le chart mondiali.

images (1)

Anche l’album stesso è mooooolto interessante e, seppur viaggi complessivamente ad una potenza minore dei singoli estratti, presenta numerose perle che probabilmente (e purtroppo) senza #IlPuntoH vi sarebbero passate inosservate.
Parlo di Rockstar, Land of Opportuniy, Everybody is gay e This is the New Year; fresche, energiche, tutte da cantare e anche magari da coverizzare con la vostra band!

A-Great-Big-World-Already-Home-2014

Ma, non volendo smettere di stupire, gli statunitensi Ian (il ricciolino) e Chad (che di cognome fa Vaccarino) scelgono come secondo singolo Already Home, subito diventata la soundtrack di tutti gli studenti/lavoratori fuorisede con i suoi toni nostalgici e “SCONVOLGEVOLMENTE” commoventi.

Se siete intenti a trasferirvi o l’avete già fatto, NON ascoltate questo pezzo, a maggior ragione mentre siete in aereo o in treno.
Ho appena capito perchè l’hanno fatto girare poco in radio; le aziende di fazzoletti avrebbero incrementato in maniera eccessiva le loro vendite. Quindi allenate i dotti lagrimali e godetevela!

 Avete visto qualcuno di vostra conoscenza nel videoclip? 🙂

PS per i più forti di cuore, metto anche Say Something così che possiate mettervi in un angolino a piangere come se non ci fosse un tomorrow.

  • Alejandro Winophy

    Assolutamente Stupendo!!!! Grazie per l'emozione!!! :)))))

    • Raffa

      grazie a te... anche se per questo pezzo dobbiamo ringraziare Pietro che ha fatto delle ricerche per presentarci questi brani emozionanti.

    • Devis

      Quando li beccai per caso, fu subito amore! **

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *