/Cambio Canale: Bake Off

Cambio Canale: Bake Off

Nelle puntate precedenti: la decima “infornata” ha lasciato l’amaro in bocca a tutti, spettatori e pasticceri; per festeggiare i 5 anni di Bake Off Italia i concorrenti si son trovati a confrontarsi con tre prove all’apparenza facili: la torta cioccolato e lampone, la focaccia di Benedetta e la prova wow in via del tutto eccezzionale divisa in due squadre seguite dai maestri Knam e Carrara.

RTI_Malindi_1440x600-1040x440

RTI_Rosalind_668x888Malindi, non tra le più favorite per la finale, ma simpatica al pubblico, riesce a conquistarsi il grembiule blu, anche i giudici devono aver visto una maturazione da inizio gara; sfortunatamente Rosalind, ben più favorita della collega e che tutti si aspettavano in finale con Tony e Carlo, viene eliminata a causa di una giornata sottotono e delle prove (nelle precedenti puntate) che l’hanno piano piano bloccata.


Preview 

Come in quei film Marvel che ci piacciono tanto, la scena finale dopo i titoli di coda è il momento più atteso dopo un turbinio di emozioni e Bake Off non è da meno; nella preview della puntata la narrazione è puntata su Carlo e Luigi; il primo, preferito per la finale, che (testuali parole) vediamo dire “Ho fatto una prova del c****!”, un commento che potrebbe rivelarci l’inizio della fine per il pasticcere, probabilmente ancora scosso per l’eliminazione dell’amica. Il secondo, Luigi, che tutto fuorchè simpatico, se ne esco con un zJq77

come una Laganja Estranja qualunque.

Cosa ci regalerà questa undicesima puntata?


3-2-1-Dolci in forno – 11° puntata

E siamo tornati sotto il nostro tendone, ormai son rimasti 7 pasticceri a contendersi l’ambitissimo premio, la finale si sta inesorabilmente avvicinando e questa puntata non mancherà di tenerci come sempre il fiato sospeso; stavolta il numero 7 farà da padrone, un viaggio tra i vizi e le virtù, puntatona pazzesca perchè ad ogni prova potrebbe esserci un’eliminazione, il peggiore di ogni prova potrebbe andarsene a casa.

Prova Creativa – Panettone Gastronimico a 7 strati – 150 minuti

panettone_gastronomico_tony3Prova che sfida la gravità e che consiste in un panettone salato a strati orizzontali, farcito con 7 diverse pietanza, il problema dell’impasto è la lievitazione e la cottura, seguita dalla scelta degli ingredienti, cibi troppo liquidi (tipo i pomodori) potrebbero “smollare” l’intera composizione facendola cadere come una torre di Babele salata.

panettone_gastronomico_malindi3Malindi, vincitrice del grembiule blu, apre la busta e si ritrova a dover correre sotto il gazebo dei giudici, dove trova la madre e il compagno che le consegnano un’altra busta che nasconde il vero bonus: l’immunità utilizzabile in una sola prova e che lei usa subito per salvarsi dalla difficoltà del panettone alto (naturalmente partecipa alla prova, ma senza il rischio di perdere).

Sfornati dei panettoni pazzeschi ora i pasticceri si trovano davanti all’ardua sfida di farcirli e assemblarli, 7 strati che non devono essere ne troppo sottili e troppo spessi, insomma, la prova creativa si preannuncia già un duro macigno per i concorrenti.

Top Malindi – Tony

Flop  Christian – Luigi – Benedetta – Carlo

L’eliminazione si attua pescando una sfera che contiene l’esito finale, salvo o eliminato.

Christian scelto come il peggiore nella prova torna a casa.


Prova tecnica – La torta dei 7 peccati – 70  minuti

boi5_PT11_TORTA_PECCATI_10406 pasticceri rimasti e Damiano Carrara torna a deliziarci e a dannare i concorrenti con una sua ricetta: la torta dei 7 peccati; ogni strato, con la scelta degli ingredienti e la sua preparazione, mette i pasticceri davanti ad una serie di tecniche da eseguire in modo impeccabile, ma andiamo ad analizzare tutta la torta:

-BASE DI BISCOTTO DI MANDORLA – ACCIDIA (Base molto semplice per chi ha poca vogliadi fare)

-GELÉE ALLA FRAGOLA – IRA (rosso come l’ira)

-BAVARESI AL CIOCCOLATO – SUPERBIA (Il bianco è un colore fiero, somma di tutti colori) E GOLA (Il cioccolato da gola a tutti)

– MERINGA ITALIANA  – AVARIZIA (Preparazione poco costosa, bianco d’uovo e zuccheri, perfetta per i taccagni)

– CREPE DENTELLE – INDIVIA (Biscotto molto sottile e croccante, suscita invidia nelle preparazioni francesi più “grasse”)

-DECORAZIONE – LUSSURIA (Fragole e oro, ingredienti decisamente peccaminosi)

boi5_PT11_TORTA_PECCATI_1440

Tutti i pasticceri arrivano all’ultimo presentando una serie (non tutte) di composizione incomplete o ancora dentro gli stampi, cosa che hai pasticceri proprio non piace all’undicesima puntata, in quanto il rispetto dei tempi è fondamentale per ogni creazione.

Top Tony

Flop Giustina

Come per la prima sfida tornano le sfere che decideranno le sorti della pasticcera che graziata dalla mano di Damiano si salva.


Prova Wow – Le Sette sfumature – 90 minuti

torta_sette_sfumature_tony37 strati, 7 peccati e infine i 7 colori, ma non parliamo della bandiera della pace, ma delle sfumature; per la prova wow i pasticceri devono decidere un colore e creare una torta con 7 diverse sfumature diverse.

Come sempre i pasticceri possono decidere quale meraviglia creare, ma portando una sfumatura impeccabile, che sia interna o esterna i colori devono essere ben visibile per deliziare, oltre ai palati dei giudici, gli occhi.

Tra i pasticceri oramai è guerra e si tirano frecciatine scontrandosi tra le planetarie, soprattutto i favoriti Carlo e Tony.

torta_sette_sfumature_benedetta2bBenedetta per la prima volta brilla con la sua creazione fresca e colorata che i giudici trovano decisamente all’altezza della prova.

Top Tony – Benedetta

Flop Benedetta – Luigi


E siamo alla fine, Tony vince nuovamente il grembiule blu, portandosi a tre contro i due di Carlo.

RTI_Luigi_668x888Carlo e Benedetta si salvano grazie alle loro creazioni al passo con le aspettative dei giudici.

Restano Malindi, Luigi e Giustina che se la giocano nuovamente con le sfere e stavolta è Knam tentare la sorte.

Luigi, il guerriero piacione ci lascia senza che in verità gli altri concorrenti ne siano così tanto dispiaciuti, in fondo non era proprio il favorito neanche al pubblico da casa.


Ma siamo pronti alla prossima puntata a tema Molecolare?