Cambio Canale – Bake Off – Le nuove tendenze pop

Nelle puntate precedenti:

Bake-Off-2017-Carlo-e-Giuseppe-2I pasticceri si son sfidati con i sapore del lontano Oriente, dal misterioso tè matcha ai fiori di ciliegi salati, portando Carlo a vincere nuovamente il grembiule blu e al ripescaggio di Giuseppe.

Una puntata ricca di tecnica e senza eliminazioni che ha rimischiato le carte in tavole.


Le tendenze pop

La sfida si trasferisce a Sorrento, casa di molti dolci classici e qui i pasticceri devono dilettarsi con le ricette, sia dolci che salate, del posto,

Il nuovo tema son le tendenze della cucina pop, più moderna: come lo street food, una delle abitudini più longeve, pratiche e informali che accompagna il cibo.

Prova Creative a squadre – 5 diverse specialità street food – 180 minuti

I pasticceri vengono divisi in 3 squadre e su dei carinissimi camioncini devono lanciarsi nella preparazione di almeno 5 specialità ispirate ai sapori di Sorrento.

Street_Food_Peperoncini_3okSquadra peperonocino: Tony – Luigi – Benedetta, portano i sapori del sud in modo impeccabile (facilitati dalle origini dei tre pasticceri) e delizia i tre giudici con delle preparazioni che non lasciano l’amaro in bocca.

Street_Food_Mozzarelle_3Squadra mozzarella: Rolasind – Malindi – Giuseppe, che grazie alla tecnica di Rosalind riesce a portare in vetrina una serie di delizie che i giudici gusta con piacere, ma purtroppo la lentezza di Giuseppe ha un po’ penalizzato le due ragazze.

Street_Food_Limoni_3Squadra limone: Carlo – Christian – Luigi, probabilmente a livello tecnico la squadra più forte, ma che per superbia si lancia nella preparazione di 18 specialità che un po’ li fa cascare nel risultato finale, come i calamari fritti un po’ gommosi per esempio.

Tutte le squadre riescono ad unire tradizione ed innovazione,

Guest star: Gennaro Esposito, re della costiera amalfitana


Prova Tecnica – Torta Vegana

BOI5_pt9_provatecnica_1440-1La Cucina vegana, che ormai è una filosofia di vita, molto trendy in America, è la nuova sifda che devono affrontare i nostri cuochi seguendo la ricetta di Damiano, una preparazione che prende degli ingrediente inusuali in quanto mancano tuttle componenti classiche dei dolci cioè derivati dagli animali (latte, uova, burro)

BOI5_pt9_provatecnica_1040Si attiva la busta blu di Carlo che da al pasticcere del burro vegano, risparmiandogli 10 minuti di tempo sulla preparazione, oltretutto potrà donare un’altra porzione ad un secondo pasticcere e il prescelto è Tony.

La differenza con la preparazione classica presenta ingredienti particolati come l’acqua di fava (acqua di cottura dei ceci) e le preparazioni delle singole parti mette in difficoltà tutti i pasticceri, anche i due con il vantaggio.

Nonostante tutto Carlo e Tony riescono a piazzarsi nei migliori posti all’assaggio al buio.


Prova Wow – La Glowing in the Dark Cake – 120 minuti

glowning_in_the_dark_tony3
Glow Cake di Tony

Dallo street food alla cucina vegana, i pasticceri hanno spaziato in tecniche e gusti difficili, ma la sfida non è finita e per concludere in bellezza i giudici portano una nuova tendenza: la glowing in the Dark cake, una torta caratterizzata dal fatto che si illumina al buio, tipo skifidol.

glowning_in_the_dark_giustina3
Glow Cake di Giustina

Gli ingredienti segreti son la tonica, vitamina b2 o la clorofilla che, in qualche modo magico, brillano sotto la luce ultravioletta.

I pasticceri hanno carta bianca e si lanciano in creazioni che riflettono la loro personalità, dalla più artistica e sofisticata di Tony ad una linea classica di Giustina, portando le tecniche dei concorrenti a sorprendere i giudici.


E siamo giunti alla fine, grazie al burro e alla mano artistica Tony riesce a vincere nuovamente il grembiule blu

Benedetta – Luigi – Christian – Giustina – Carlo – Rosalind – Malindi

purtroppo Giuseppe viene nuovamente eliminato, il suo ritorno, ha salvato gli altri concorrenti che continuano la loro corsa per la vittoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *