Categoria: Bake Off

Cambio Canale: Bake Off, la grande Finale

E’ ora di sfornare i dolci!

Siamo giunti alla fine di questo dolcissimo percorso, e tra torte volanti e dolcetti molto poco dolci finalmente abbiamo i nomi dei nostri tre pasticceri che andranno a contendersi il premio come Miglior Pasticcere Amatoriale; nella scorsa puntata abbiamo visto i 4 finalisti contendersi a colpi di Sacher Torte e Benedetta andarsene a casa con il sorriso. Carlo vince il suo terzo grembiule riportandosi a pari merito con Tony mentre Malindi gli sta dietro con 2 grembiuli blu alle spalle.

BOI5_pt14_video_teaser_1920Chi sarà il miglior pasticcere amatoriale di Bake Off Italia 2017?


3-2-1…Dolci in forno!!!

Parte la finale, i soliti discorso di commiato con le immagini dalla prima puntata e subito per i pasticceri c’è una piccola sorpresa, delle cloche: Malindi nella sua trova una torta che faceva con la sua migliora amica, seguito da Tony e la torta di Mele della nonna e per finire Carlo con la torta fatta dalla sua famiglia (via le lacrime); ma le sorprese non sono finite: nel tendone spuntano i fautori delle torte, la nonna di Tony, la figlia di Carlo e le miglior amiche di Malindi (altre lacrime).

Salutati tutti finalmente si parte con la gara

Prova Creativa – Torta Geometrica – 180 minuti

torta_geometrica_tony3Ormai il livello è altissimo e da già la prima prova vede i pasticceri sfidare la fisica con delle torte geometriche, nuova tendenza della pasticceria; basta torte piatte, ma nuove costruzioni da far quasi rimpiangere l’assaggio.

Malindi si lancia in una morbida torta tutta bollosa che colorerà con il suo colore caratteristico: il rosa, anche se a questo giro è tendente al rosso;

torta_geometrica_malindi3Carlo e la sua mano tecnica cerca di creare una serie di forme che andranno a comporre la sua torta geometrica dai gusti tutti nascosti;

Tony, con lo stile più minimal, tenta un precario cubo di Rubik multigusto che potrà star in piedi solo con una preghiera.

Durante la prova Tony viene aiutato da Malindi e Carlo che non si fanno scrupoli per dar una mano al pasticcere in difficoltà.

Tony vince la prova e si porta a casa una classidra da ’30

Prova Tecnica – Torte – 120 minuti

Come sempre la prova tecnica comporta lo svolgimento di una ricetta di uno dei giudici, ma non per questa finale e a grande sorpresa arrivano le ricette di 3 chef, rispettivamente 1°, 2° e 3° ai campionati italiani di pasticceria.

Tony, avendo vinto la prova, va a decidere quali ricette va a chi.

Tony –>  I sapori che volano in Alto di Vincenzo AlbaneseTorta Hypnotic di Alessandro Petitosapori_che_volano_in_alto_3Carlo –> Torta Regina di Cuori di  Vincenzo Ciccarellotecnica_regina_di_cuori_3Malindi –> Torta Hypnotic di Alessandro Petitotecnica_hypnothic_3Le prove son ad un livello altissimo per i tre finalisti che si scontrano con una ricetta di pasticceri formati che naturalmente danno dei consigli ai ragazzi.

Alla fine della prova Carlo e Tony riescono a presentare delle torte perfettamente uguali alle originali, mentre Malindi per problemi sui tempi ha presentato un dolce un po’ distrutto.

Tony e Carlo passano in finale grazie alla loro precisione, mentre Malindi torna a casa ad un passo dal traguardo. (Lacrime)

RTI_Malindi_668x888Malindi 3° posto


E’ un nuovo giorno, ultimo per i nostri pasticceri, la grande finale, e come ultima prova i concorrenti  devono comporre un’ipotetica vetrina della loro pasticceria.

Per l’ultima prova abbiamo come assaggiatrice Cristina Parodi

Prova Wow – La Vetrina – 200 minuti

la-mia-pasticceria_tony_1ok

Come sempre tema libero, ma questa volta i pasticceri non dovranno presentare un solo dolce, ma riempire un’intera vetrina con tutta la tecnica e i dolci che hanno imparato a fare durante tutta la gara.

la-mia-pasticceria_carlo_1a

A metà gara ecco tutti i pasticceri che si ritrovano a far il tifo per il loro pasticcere preferito, rivediamo Malindi appena uscita, Rosalind, Christian, Benedetta e tutti gli altri.

E alla fine parte il countdown, Carlo e Tony son arrivati alla fine del loro percorso e posso finalmente aprire la loro pasticceria (lacrime), ora i giudici andranno ad assaggiare i dolci che più li tentano, valutando anche la presentazione nel suo insieme.

Entrambi i pasticceri portano dei gioielli senza errori, solo lodi e quindi chi sarà il vincitore?


La 5° edizione è giunta al termine, abbiamo seguito un pezzo di vita di tante storie, ma ormai è tempo di chiudere il tendone, e quindi il vincitore è Carlo (lacrime), il pasticcere che si è sempre fatto valere con la sua tecnica e le sue idee, è caduto alle volte, anche le sue torte, ma ha sempre dimostrato di sapersi rialzare.RTI_Carlo_1440x600-1040x440

Beh, anche questa volta Bake Off  e Real Time ci regalano tante emozioni e lacrime, nuove ricette ed un sogno per qualcuno.

Grazieconcorrenti_2017-min

Cambio Canale: Bake Off, ad un passo dalla finale

Nelle puntate precendenti: ormai son rimasti 5 pasticceri a contendersi l’ambito premio e per seguire le tendenze della nuova cucina i nostri concorrenti si son sfidati a colpi di pasticceria fantascientifica, con torte molecolari e ispirate allo spazio. E tra torte cadute e prove wow Malindi vince il secondo grembiule blu, mentre Giustina torna a casa.RTI_Malindi_1440x600-1040x440I favoriti Carlo e Tony restano in testa, e i pronostici danno Benedetta come prossima eliminata; Malindi in questo momento balla nel limbo, chissà che tiri fuori qualche asso nella manica.

Ma chi riuscirà a questo punto ad arrivare in finale?


Tutti a Vienna!

Carlo, Tony, Malindi e Benedetta, questi sono i nomi dei 4 semifinalisti pronti a sfidarsi a colpi di dolci e diamo il via alla gara.

Prova creativa – Macarons – 120 minuti

macarons_tony_2La Francia arriva delicatissima con uno dei suoi dolci di punta degli ultimi anni: i Macarons, una sorta di “biscotto ripieno” che sembra essere nato durante il XVI secolo da una rielaborazione degli amaretti italiani. La sfida dei pasticceri è preparare 50 macarons di 5 gusti diversi sia dolci che salati.

Dalla preparazione apparentemente semplice i Macarons trovano la difficoltà nel creare la forma tipica che da al dolce la famosa faccia che troviamo sempre deliziosa dentro alle coloratissime vetrine delle pasticcerie.

La prova si conclude con un piccolo incidente che vede Malindi urtare accidentalmente una teglia di Tony facendo capitolare a terra alcuni Macarons, ma per fortuna il pasticcere ne aveva di scorta e non si è trovato in difficoltà.

Top Tony e Carlo

Flop Benedetta


Prova tecnica – Sacher Torte – 150 minuti

SI parte con un valzer dei giudici e Benedetta che annunciano la nuova strepitosa trasferta a Vienna, in Austria dove si svolgerà la temibile prova tecnica con le famose ricette dei giudici. Due indizi: Vienne a Knam ergo cioccolato e cioccolato, e quale torta più indicata se non la famosissima Sacher.torta_sacher_440

Malindi, vincitrice della scorsa puntata può usare il suo vantaggio: una piccola lezione con il maestro Alfred Buxbaum, pasticcere dell’hotel Sacher; mentre Tony nel frattempo rischia uno svenimento per l’emozione della semifinale.

La gara inizia in una delle bellissime sale del castello che ospita la sfida con Malindi avvantaggiata dai segreti del maestro e la tensione alle stelle, ma naturalmente non manca la leggerezza dei pasticceri che nonostante tutti si spalleggiano fino alla fine.torta_sacher_800bNaturalmente la torta deve presentare la famosa scritta.

Top Carlo

Flop Benedetta


Prova Wow – Mirror Glaze Cake

mirror_cake_malindi_2Siamo ad un passo dalla finale e la nuova torta chiude un cerchio per qualcuno. La nuova sfida è la Mirror Glaze Cake, cioè una torta con la glassa specchiata, un dolce dalle svariate difficoltà data proprio dalla glassatura.

Come sempre i pasticceri son liberi di lanciarsi nel loro miglior cavallo di battaglia per poi finire con la glassatura specchiata; la torta dev’essere congelata prima della glassatura e quest’ultima deve aver una temperatura tra i 30° e i 35°, nè più alta nè più bassa, non troppa gelatina e una serie di piccoli accorgimenti dove il minimo errore può determinare l’eliminazione.

Top Benedetta

Flop Malindi


La semifinale è finita, ormai è il tempo di scoprire quali pasticceri meritano la finale: Carlo vince il terzo grembiule blu riportandosi a parimerito con Tony che passa anche lui alla finale, quasi scontato. Malindi, scoraggiata per le critiche riesce nonostante tutto a passare in finale.BOI5_pt13_video_dplay_1040Benedetta torna a casa, orgogliosa, pronta a lasciare il tendone, ricca e fiera; la vediamo andarsene con un grande sorriso.

Pronti per la finale?

Cambio Canale: Bake Off e le torte stellari

Nelle puntate precedenti: dei 16 pasticceri ormai ne son sopravvissuti solo 7 ed è il momento di mettere il turbo, la finale si sta avvicinando. L’ultima prova ha scremato i concorrenti portando all’eliminazione di Christian e Luigi; Giustina è lì lì per essere eliminata mentre Carlo e Tony si stanno scontrando all’ultimo sangue per primeggiare e a questo giro è Tony che ha vinto il grembiule blu portandosi a casa un vittoria in più rispetto al rivale.RTI_Tony_1440x600-1040x440In gara rimangono le due pazzerelle Malindi e Benedetta e dove la prima è riuscita a vincere il grembiule blu, la seconda è riuscita ad arrivare ormai ad un passo da traguardo presentando dolci di tutti i tipi; Giustina che purtroppo è uscita dalle grazie del pubblico per la sua cucina monotematica; Carlo e Tony che dai pronostici son i papabili finalisti stanno dando prova di essere all’altezza di “quasi” tutte le sfide.

Ma mancano ancora 2 puntate alla finale, tutto può accadere!


3-2-1- Dolci in forno – 12° puntata

I nostri pasticceri le stanno provando di tutte, dalle Glow Cake alla Geo Cake, le spezie del lontano oriente e le torte con delitto, insomma per essere dei cuochi amatoriali son messi alla dura prova con tecniche di alta scuola e da questa nuova puntata non ci aspettiamo di meno; nuovo tema STELLARE: la Scienza e Star Wars <3

Dalla Scienza alla Fantascienza

L’inventiva e la tecnica saranno gli ingredienti di questa sfida e partiamo con un po’ di storia dove scopriamo che Leonardo da Vinci ha creato una serie di oggetti che ancora oggi usiamo in cucina e proprio qui parte la prima sfida.

Prova Creativa – il Panino Perfetto – 100 minuti

Come il genio di Leonardo ha reinventato la cucina anche in nostri pasticceri devono stravolgere il comune panino presentando un piatto che sfoggi il carattere del pasticcere, ma che non sia un comune e normalissimo panino.

panino_perfetto_tony2aDopo 40 minuti c’è un time out che mischia i concorrenti e Tony apre la busta vantaggio che gli da la possibilità di scegliere con quale concorrente scambiare il banco e la sfida prosegue, ora i pasticceri si ritrovano a dover cucinare il panino perfetto usando gli ingredienti di un’altra persona.

Il giudizio verrà dato al panino e non al pasticcere, quindi se la rivisitazione falla il concorrente penalizzato è quello che ha ideato la ricetta e non chi ha ultimato la pietanza.

Top Carlo (con la ricetta di Benedetta)

Giustina (con la ricetta di Carlo)

Flop Tony (con la ricetta di Malindi)

Benedetta (con la ricetta di Tony)

Prova Tecnica – la Torta Molecolare di Damiano

bo5_tortamolecolare_800Arriva la prova più fatidica, quella che metterà i pasticceri davanti alle ricette dei maestri e come sempre Damiano ci porta la cucina pop americana con una Torta Molecolare; un dolce con 12 preparazioni, 3 gusti e 3 colori, una torta che sfida la scienza; la cucina molecolare ha la caratteristica di stravolgere gli ingredienti presentandoli in una nuova forma creando sensazionali sensazioni sul palato.

Come sempre Carlo è la guida di tutto il gruppo che riesce ad aiutare gli altri concorrenti stando dietro alla sua creazione.bo5_tortamolecolare_440

E tra sferificazione, cioccolato all’aria e altre diavolerie delle ricetta i pasticceri riesco a portare ai giudici delle cose che assomigliano alla torta molecolare di Damiano; durante l’impiattamento a Carlo cade la torta e purtroppo viene penalizzato nonostante gli elementi del dolce siano quasi tutti perfetti.

Top Tony

Flop Carlo (per la caduta)

Durante il giudizio Benedetta, arrivata 4°, contesta la critica dei maestri che trovano la sua creazione peggiore di quella di Giustina che si è presentata senza alcuni piccoli elementi obbligatori nella ricetta.

Prova Wow – Galaxy Cake – 180 minuti

torta_spaziale_carlo_2aFinalmente siam giunti alla prova più spettacolare e seguendo il tema della fantascienza eccoci arriva Maestro Ernst Vader con una torta fuori dal cosmo: la Galaxy Cake, una composizione dolce che più che una torta è una vera e propria scultura.

Naturalmente i pasticceri non devono presentare una torta al livello di Knam, anche perché il tempo non lo permette, perciò carta bianca e che la forza sia con voi.

torta_spaziale_tony_2aI progetti finali fanno cadere Tony che ha avuto una puntata di alti e bassi; Benedetta presenta un sistema planetario divertente che però non osa nei sapori; Carlo come sempre impeccabile, tranne quando gli cadono le cose, ha una torta che rientra nelle aspettative dei giudici (tranne per la glassa); Malindi che punta sulla semplicità riesce a portare un dolce impeccabile anche se non di bellissimo aspetto; ultima, ma non meno importante c’è Giustina che porta una torta “brutta” a detta di Clelia e che neanche nei sapori soddisfa i giudici.


Il Giudizio Finale

Il grembiule blu l’ho vince Malindi che si porta a parimerito con Carlo, una rimonta di fine gara che porta la bella dai capelli rosa in una possibile finale.

Giustina viene eliminata, la sua cucina casereccia non riesce a stare al passo con tutta la competizione, ma la lasciamo tornare a casa con il suo sorriso che l’ha contraddistinta da inizio gara.



Ed è già tempo di prepararsi alla semifinale