Daje cor vino, Madonna!

Alla veneranda età di 57 anni ne hai viste di tutti i colori.
Se poi ti chiami Madonna, al confronto la gamma del Pantone sembra un film di Charlie Chaplin.

Vi avevo raccontato poche settimane fa dell’ultima disavventura targata Ciccone, ovvero il suo salire sul palco con un’ ora di ritardo, il pubblico la fischia e lei li manda tutti a ramengo.

Ebbene è arrivato il momento di raccontarvi dell’ennesima marachella Madonnara. Tappa del Rebel Heart Tour di Louisville, in Kentucky. Attesa infinita e pubblico prima un po’ nervosetto e poi decisamente scoglionato. La Ciccone appare con quasi 3 ore di ritardo. Sembra appannata, sbaglia le parole delle canzoni (ma non era tutto in playback?) e a tratti sembra quasi barcolli. Insomma: ubriaca! Questo, almeno, ciò che trapela dai social, in cui la popstar è stata descritta come ‘visibilmente alticcia’ e giù di insulti a non finire. C’è da dire che son stati caricati anche dei video a quanto pare incriminanti dove però, a mio parere, non c’è traccia di una donna ubriaca. Forse su di giri. Ma ragazzi, la sbronza è un’altra cosa…

Giudicate voi!

La si accusa di essere stata trash e volgare. Ma va??? Che scoop!! Ma ci ricordiamo che stiamo parlando di una che ha fatto più maialate sul palco che molti di noi in camera da letto? Quando eravam lì a scambiarci bigliettini d’amore, lei già faceva i trenini su MTV. Mentre sognavamo di dare il primo bacio, lei andava in giro con le tette a punta. Quando noi pensavamo a dove farlo la prima volta, lei leccava i pavimenti con i ballerini che la prendevano a cinghiate sulle chiappe. Insomma, onestamente questo sembra tanto un pretesto per parlar male di Madonna e tentare di affossarla. I fans si dividono: chi la accusa e chi la difende. E lei? Scrive su Instagram e, fedele al suo mood degli ultimi tempi, manda tutti a fanculo.

image1

E’ interessante che la società continui a trattarmi in modo totalmente sessista. Se fossi stata un uomo nessuno avrebbe avuto nulla da ridire. A Louisville ho fatto una battuta sul fatto di esibirmi vestita da clown e riuscire comunque a bere. Continuano a prendere alla lettera qualunque cosa io dica! Questo succede quando la gente non legge libri e si informa solo con TMZ.

Insomma, smentisce tutto e la butta sul sessismo, giusto per assicurarsi dalla sua parte le donne e i gay, ovvero il 99% del suo popolo.

Onestamente, non credo fosse ubriaca. Di Madonna si può dire tutto, ma anche i suoi più acerrimi nemici come Whitney Houston e Elton John hanno dovuto ammettere la granitica disciplina e professionalità della Ciccone. Che ora salga sul palco sbronza come un Grignani qualunque, sembra davvero molto strano.

Ma ci sono dei metodi per capire se una postar è ubriaca o no: le mie pillole!

copertina

Pillole alticce! Gli indizi che rivelano una Madonna sbronza.

1 – Pretende una bacinella accanto al palco, per poter vomitare tra un balletto e l’altro senza dover correre fino in bagno.

2 – Dichiara di essere ubriaca in onore di Amy Winehouse. Con lo stesso ragionamento, si lancia a caccia di pipistrelli da decapitare, come Ozzy Osbourne.

3 – Si esibisce in uno spettacolare Moonwalk. Peccato che stesse cercando di correre in avanti.

4 – Canta ‘Papa don’t preach’. Al contrario.

5 – Parafrasa dei suoi vecchi successi: ‘Vogue’ diventa ‘Vodka’. ‘4 gocce’ invece che ‘4 minutes’ e ‘Erotica’ diventa ‘Alcolica’.

Sciaouz!

Tracio

Il contenuto del presente articolo riflette esclusivamente le opinioni personali dell’autore. Le affermazioni, descrizioni e conversazioni incluse nel presente sono frutto di pura immaginazione e della fertile fantasia dell’autore. In nessun caso si intende attribuire ai personaggi fittiziamente descritti alcuna opinione, idea e/o si intendono descrivere abitudini e/o consuetudini di personaggi celebri a fini dello sfruttamento della relativa immagine. Le immagini riportate sono di pubblico dominio e non sono coperte da diritti di proprietà intellettuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *