Dua Lipa sarà madrina del Mardi Gras di Sydney del 2020.

Dua Lipa

La cantante Dua Lipa salirà sul palco principale dell’iconico Mardi Gras di Sydney il prossimo anno dopo essersi esibita agli ARIA e MTV EMA Awards.

Il tema di una delle parate dell’orgoglio più popolari – che si svolgerà il 29 febbraio – sarà quello dell’inclusione, l’uguaglianza e l’amplificazione della voce degli emarginati.

È stato anche riferito che la sede del dopo festa verrà trasformata in una nuova “campo di gioco per adulti” con una “festa multisensoriale” con musica, luce e inni LGBT+.

Ma Dua Lipa non sarà l’unica artista per il Sydney Mardi Gras 2020, in programma dal 14 febbraio al 1 marzo, infatti ci sarà anche la vincitrice dell’Eurovision 2014 Conchita Wurst, ci sarà lo spttacolo “Koori Gras” prodotto da Moogahlin Performing Arts e “My Trans Story” – dove Holly Conroy, fondatore di Wagga Wagga Mardi Gras e l’attivista LGBt+ Ted Cook e l’ex-alunno della Australian Defense Force Academy Joel Wilson si sono originariamente incontrati e hanno portato in scena un potente resoconto in prima persona dell’esperienza trans.

“Quest’anno celebriamo coloro che sono in prima linea nella lotta per l’uguaglianza. Dagli artisti queer innovativi ai leader di pensiero pionieristici, il Mardi Gras 2020 è un’opportunità per visitare le prossime destinazioni nel nostro viaggio di diversità, inclusione e giustizia sociale “, ha detto venerdì il CEO di Mardi Gras Arts ad interim, Grant Lowe.

“Con Sydney nominata la città ospitante per il WorldPride 2023, non c’è mai stato un momento più pertinente per celebrare la cultura LBGT+ ed ogni sfumatura dell’arcobaleno.”

Dua Lipa è una sostenitrice potente della comunità LGBT+ e l’anno scorso è apparsa visibilmente sconvolta e sull’orlo delle lacrime durante uno spettacolo al National Exhibition Center di Shanghai quando i fan sono stati portati via per aver sventolato bandiere arcobaleno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *