Elodie annulla i concerti: hanno ancora senso i talent?

È di questi giorni la notizia per cui Elodie ha cancellato la tappa milanese del suo tour, prevista per il 26 Aprile al Forum di Assago. Problemi tecnici il motivo ufficiale, “nessuno mi si compra i biglietti” quello ufficioso.

talent

Ma questo di Elodie è solo l’ultimo dei tanti fallimenti da talent. Chiara Galiazzo, che insieme a Elodie ha partecipato all’ultimo Sanremo 2017, col suo nuovo disco ha visto la top 10 solo di striscio, mentre il singolo non ha provato neanche ad avvicinarvisi. Anche Sylvestre e Giusy, che pure è una rodata, latitano alla grande le classifiche, così come Bernabei, che dovrà capire prima o poi che fare l’occhiolino a orde di quindicenni allupate non le porta automaticamente da Feltrinelli, soprattutto se canta di merda. Poi c’è Moreno, che salta da un reality all’altro perché evidentemente ci tiene a non far dimenticare la sua voce e la sua personalità fastidiose al grande pubblico, un po’ come faceva Scanu fino a sei mesi fa, che se non altro è un personaggio divertente. E Gio’ Sada? Marco Carta? E Suor Cristina? Non pervenuti.

talent

E in classifica chi domina? Mi dispiace dirvelo, amici dei talent, ma anche nel 2017 per fare strada ci vuole l’esperienza, come nel 1987 o giù di lì. E infatti a vendere dischi, in questi primi mesi del 2017, ci sono Francesco Gabbani, Ermal Meta, Tiziano Ferro, Giorgia, Fedez, Fiorella Mannoia… insomma, persone che si sono costruite con tempo e pazienza una carriera, persone che hanno saputo conquistarsi una poetica e un’identità al di fuori e prima delle telecamere. Quelli che vendono sono artisti che non sono stati buttati, ancora immaturi, in pasto a un pubblico di infanti strillanti tanto cospicuo quanto infedele, pronto a usarti e buttarti come si fa con un giocattolo. Un pubblico che si accorge di te solo per il tempo in cui Maria De Filippi ti tiene la telecamera puntata in faccia. Un pubblico che, una volta cresciuto, come minimo si vergognerà di averti mai ascoltato.

talent

Non è che ci sia solo del male, nei talent, ci hanno dato Mengoni, ci hanno dato l’Amoroso e Emma (e allora sì che si ragiona, cazzo!), ci hanno dato, seppur zoppichino ancora un po’, Noemi, Fragola, Bravi, Michielin, Annalisa… Quello che penso, in fondo, è, che, alla fine, a noi del pubblico cambia ben poco: ci divertiamo, commentiamo, magari ascoltiamo anche canzoni carine. Ma loro? I ragazzi? Lo sanno che al 90% vittoria significa oblio quasi quanto eliminazione alla prima puntata?

(Articolo originale: http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/03/22/i-talent-show-sono-morti-dal-concerto-annullato-di-elodie-alle-non-pervenute-gaia-eva-e-roshelle/3468506/)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *