Elodie e la sua Andromeda: un duo perfetto per Eurovision 2020

Elodie - Andromeda - eurovision 2020

“La mia fragilità è la catena che ho dentro ma se ti sembrerò piccola non sarò la tua Andromeda”

Una voce come poche, una donna artista poliedrica: modella e cantante. Si è presentata a Sanremo 2020 con una canzone super apprezzata dalla critica e dal pubblico.

Un brano e musiche cuciti ad hoc su di lei dal suo amico Mahmood e Dardust che grazie ad una voce unica, elegante e potente, si riempiono di significato e ci fanno cantare già al primo ascolto.

Un mix di pop, elettro e rap, Andromeda si è affermata tra le canzoni più amate di questo Sanremo 2020 (secondo posto della classifica della giuria demoscopica della prima serata), già mandata in rotazione su tutte le radio nazionali e promette di farsi ascoltare ancora per molto tempo.

Il brano, sul quale “splende” l’ombra di Mahmood – basta chiudere gli occhi e ci si immagina subito Alessandro Mahmood a cantarla – è quello che ci servirebbe davvero al prossimo Eurovision Song Contest 2020 a Rotterdam.

Già me la vedo: vestita come Andromeda (dei Saint Seiya) che incanta il pubblico dell’Eurovision e ci dà nuove speranze per portare a casa il titolo di vincitori in questo 2020 (sempre che la Mafia di Sanremo non giochi brutti colpi).

Per ora continuo ad ascoltarla in loop e … speriamo che vinca Sanremo 2020!

In Bocca Al Lupo Elodie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *