Eurovision 2019 – Prima Semifinale – Pt.2

Eurovision2019-tel aviv-Titina19

Continua la nostra carrellata di presentazione degli artisti che calcheranno il palco di Eurovision Song Contest 2019 a Tel Aviv il prossimo 14 Maggio.

Dopo le prime notizie pubblicate ieri qui, continuiamo oggi con gli altri 9 artisti in gara quella sera: tra voti e curiosità … diteci la vostra.

Az éKaterine Duska rappresenterà la Grecia all’Eurovision Song Contest 2019 a Tel Aviv con il brano “Better Love”. Katerine è una cantautrice greco-canadese attualmente residente ad Atene. Il suo album di debutto ‘Embodiment’ è stato rilasciato nel 2016 da Minos EMI / Universal Records con un gran successo in Grecia, e nel 2018, il suo singolo ‘Fire Away’ è stato selezionato per una campagna pubblicitaria televisiva ufficiale su tvnap apám.

La trovate su instagram a questo link

HPunters Score –  7/10

Joci Pápai torna a rappresentare l’Ungheria per la seconda volta, ma ad essere sinceri, ci convince poco. Arrivato ottavo all’Eurovision Song Contest 2017 a Kiev con “Origo”, è un artista che viene da una famiglia dove la musica è di casa: suo padre era il capo di una grande orchestra gitana nel suo paese. Non c’è da stupirsi che la figura paterna abbia un ruolo centrale nella vita di Joci – ammira suo padre ed è egli stesso un padre orgoglioso. All’età di quattro anni ha scelto lo stesso percorso di Pápai senior quando ha preso in mano una chitarra, strumento che non da allora non hai mai abbandonato.

Si prensenta in gara con una canzone dal titolo “Az én apám“ (tr. Mio Padre). Qui il suo account instragram

HPunters Score – 5/10

Il premiato, anticapitalista, BDSM (eh sì, avete letto bene), techno-distopico, collettivo di arte performativa Hatari si è detto orgoglioso di rappresentare l’Islanda all’Eurovision Song Contest 2019- Curiosità: la loro partecipazione all’evento è stata quasi interamente pagata dal produttore di succhi di frutta di alta qualità islandese SodaDream. Beh caro uomo del succo Islandese, io ho i timpani sanguinanti dopo solo 30 secondi di ascolto di questa … canzone dal titolo  “Hatrið mun sigra” (tr. L’odio rimarrà)…. Ma perché?

HPunters Score – 1/10 (e se fossimo sotto effetto di acidi, arriveremmo anche ad un 2/10)

Qui il loto account instagram

D mol canterà “Heaven” per il Montenegro all’Eurovision Song Contest 2019 a Tel Aviv. Si tratta di un giovane gruppo vocale montenegrino di sei cantanti formatosi presso la scuola privata di musica di Daniel Alibabic. Lo stesso fondatore della scuola, che funge da mentore del gruppo, è un ex membro dei No Name, partecipanti del Montenegro per l’Eurovision Song Contest 2005 a Kiev.

Una specie di SClub7 dei giorni nostri, che non sono nemmeno tanto male.

HPunters Score – 6/10

Il gruppo su Instagram lo trovate a questo link

Tulia rappresenterà la Polonia all’Eurovision Song Contest del 2019, esibendosi con una canzone dal titolo “Fire of Love (Pali się)” sul palco di Tel Aviv. Tutto ebbe inizio nel 2017 per questa band, quando i Depeche Mode pubblicarono una versione folk interessante di uno dei loro più grandi successi, ‘Enjoy the Silence’ nella loro fan page ufficiale. La copertina è stata prodotta da quattro ragazze uniche e talentuose di Szczecin. La Band si è formata proprio ispirandosi allo stile di quella cover.

La canzone convince poco al primo ascolto, ma si lascia apprezzare dopo il 3° o 4° ascolto. Eccole su instagram

HPunters Score – 6/10

Ma noi rivogliamo loro….

Conan Osiris, è il nome dell’artista trentenne portoghese Tiago Miranda. Canterà per il Portogallo all’Eurovision Song Contest 2019 a Tel Aviv. Conan è nato a Lisbona il 5 gennaio, lo stesso giorno di Hayao Miyazaki, il regista di animazione che ha creato “Future Boy Conan” da cui Tiago ha preso ispirazione per il suo nome. L’altra metà del suo nome, Osiris, proviene dalla mitologia egiziana,  simbolo della rinascita e della risurrezione. Porta in gara un brano intitolato “Telemòveis” (tr. Cellulari), una specie di forte critica ai tempi moderni che ci vedono sempre attaccati a nostri telefoni quasi dimenticandoci senza cura della vita che ci sfugge tra le mani e che passa in fretta.

Una canzone che farà fatica ad entrare in finale ma che, secondo il nostro Raffa, è un brano profondo che l’artista avrebbe fatto meglio a portare in inglese.

Il suo instagram è davvero interessante

HPunters Score – 9/10

Serhat, ci riprova! Rappresenterà San Marino all’Eurovision Song Contest per la seconda volta (gli hanno mai detto che perseverare è diabolico?). È un cantante, cantautore, produttore musicale, e ha ospitato e prodotto spettacoli televisivi, e tutto ciò dopo essersi laureato presso l’Università di Istanbul come dentista qualificato. Che culo!

Una canzone degna di San Marino… bella, bella, bella vero…. Sì sì.

HPunters Score – 3/10

Nevena Božović rappresenterà la Serbia all’Eurovision Song Contest 2019 dopo aver vinto Beovizija 2019: concorso nazionale di selezione per il festival Eurovisivo. Curiosità: non è la sua prima esperienza in Eurovision, infatti Nevena ha conquistato il terzo posto al Junior urovision Song Contest del 2007 e faceva parte di “My 3”, la band che rappresentò la Serbia all’Eurovision Song Contest del 2013.

Si presenta in gara con una canzone dal titolo “Kruna” (tr. Corona)… e gnente gente! Se la mettiamo insieme a Bilal (Francia) abbiamo il Re e la Regina di Eurovision 2019. Eccola in tutto il suo splendore sul proprio account instagram

HPunters Score – 4/10

Zala Kralj e Gašper Šantl rappresenteranno la Slovenia all’Eurovision Song Contest 2019 a Tel Aviv. Sono una coppia relativamente nuova che ha unito le forze nel 2017. Prima di incontrarsi, erano entrambi concentrati sulla crescita delle loro carriere individuali nella scena musicale slovena.

Si prensentano in gara con un brano intitolato “sebi” (tr. A te stesso), che siamo sicuri in inglese avrebbe reso meglio su quel palco. È un brano che prende, si lascia ascoltare e ti trasporta in una dimensione intima, rilassante.

Il loro instragram potete seguirlo tramite questo link

HPunters Score – 9/10

Chi è il vostro artista/gruppo preferito in questa semifinale? Ditecelo con un commento o con un messaggio privato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *