Fedez uno di loro

Fedez è un ragazzo simpatico con un ottimo fiuto per gli affari e un bel faccione da schiaffi. Rapper di talento, cresciuto a suon di battle di freestyle nei centri sociali della Milano più underground, come lo storico Leoncavallo.

Federico Lucia si è letteralmente fatto da solo, pubblicando i suoi primi pezzi su MySpace e strappando un contratto discografico dopo essersi autoprodotto per anni. Insomma, uno che viene dalla strada. In seguito ha anche dimostrato di essere un abile produttore, fondando la Newtopia con J-AX, diventando giudice di X Factor e dando linfa vitale a talenti come Madh e gli Urban Strangers. Certo, ci ha propinato pure Lorenzo Fragola, con il quale poi pare abbia scazzato pesante, ma vabbe’.

Insomma Fedez uno di noi, verrebbe da dire. E io l’avrei detto fino a qualche tempo fa, ovvero prima del fidanzamento social con tale Chiara Ferragni: fashion blogger da 7 milioni di followers su Instagram. Documentandomi su di lei, ho scoperto che la signorina è tutto tranne che un’idiota: apre il suo blog The Blonde Salad nel 2009 e, nel giro di pochi anni, fattura milioni di dollari e diviene addirittura oggetto di studio alla Harvard Businness School. Insomma, una gnocca col cervello e, pure lei, un grandissimo fiuto per gli affari.

La sua fama ha fatto sì che la bionda cremonese venisse invitata nientepopodimenoche alla cerimonia dei Golden Globes 2017, tenutasi pochi giorni fa a Beverly Hills. E la bella Chiara ha pensato bene di presentarcisi in compagnia del suo cavaliere tatuato, per l’occasione elegante come un cresimando con l’abito della festa.

Federico e la Chiara si aggirano tra i divi di Hollywood come faremmo tutti noi comuni mortali: cercando di addocchiare più star possibili. E dopo la cerimonia e l’after party? Un salto da Mac Donald’s, altro marchio simbolo della massa da cui il baldo rapper prendeva le distanze con energia all’inizio della sua carriera. Rientrati in albergo, non poteva mancare la comparsata di Rovazzi, che ormai sta a Fedez come Luca Laurenti sta a Paolo Bonolis.

Non è più il ragazzaccio cattivo degli esordi, tutto calzoncini e testi scorretti. Ogni artista, nel corso della propria carriera, si evolve e matura, come è giusto che sia. b7fd9764-5208-46d9-ac0f-bb19ca3163dbFederico è cresciuto e molto. Ma si è altrettanto imborghesito: prima la criticatissima scelta di sventolare con orgoglio il suo lussuoso appartamento nella City Life milanese, con tanto di Jacuzzi e solarium. Ora l’incursione direttamente nel cuore di Hollywood: simbolo di ricchezza e conformismo. Prima ancora le ospitate da Maria De Filippi, le pubblicità e i patinati servizi di moda.

Fa un po’ strano vedere il truce rapper di Buccinasco fare cin cin con le star del cinema, sembra quasi un imborghesimento ai 1oo km/h per non far sfigurare la fidanzata. La quale avrà sicuramente influito sulla metamorfosi del nostro eroe. Insomma, ti invitano ai Golden Globes in quanto fashion icon, mica puoi presentarti con Bart Simpson, no?

Davvero l’amore ha il potere di cambiare così tanto le persone? Fedez non è certo il primo e nemmeno sarà l’ultimo: Guy Ritchie, negli anni di matrimonio con Madonna, ha fatto film di merda, tornando allo splendore degli esordi dopo il divorzio dalla Ciccone.

Ma ci sono state anche delle eccezioni: penso a Chris Martin e Gwyneth Paltrow che, in 11 anni di matrimonio, non hanno mai calcato insieme un red carpet. Ai vari Oscar e premiazioni varie, lei ci è sempre andata da sola o con i genitori. Il leader dei Coldplay se ne stava a casa con i figli oppure era in tour.

Ma Federico ormai non ha più freni! Dove lo troveremo adesso?

Pillole alternative! Cosa ci riserverà ancora il conformismo di Fedez?

1 – Si presenta in gara al Festival di Sanremo in duetto con Al Bano.

2- Fa la pubblicità del Mulino Bianco insieme alla gallina Rosita.

3 – Scrive una canzone per la colonna sonora del nuovo film di Federico Moccia.

4 – Dopo il successo a X Factor, gli viene affidato un programma tutto suo: le televendite dei materassi al posto di Giorgio Mastrota.

5 – Prende il posto di Michele Guardì nel ruolo del Comitato nel programma ‘I fatti Vostri’.

Fedez, se adesso fai il signore, fallo fino in fondo! Perchè andare ai Golden Globes e metterti un dito nel naso a mo’ di discolaccio dell’oratorio, ormai non fa controtendenza e nemmeno più ridere. Sii felice con la tua fidanzata. Sono certo che diventerete gli Al Bano e Romina di Instagram!

Sciaouz!

Tracio

Fonte video: Radio Deejay

Il contenuto del presente articolo riflette esclusivamente le opinioni personali dell’autore. Le affermazioni, descrizioni e conversazioni incluse nel presente sono frutto di pura immaginazione e della fertile fantasia dell’autore. In nessun caso si intende attribuire ai personaggi fittiziamente descritti alcuna opinione, idea e/o si intendono descrivere abitudini e/o consuetudini di personaggi celebri a fini dello sfruttamento della relativa immagine. Le immagini riportate sono di pubblico dominio e non sono coperte da diritti di proprietà intellettuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *