Gus Kenworthy contro i commenti omofobi - ilPuntoH

Gus Kenworthy sempre più acceso contro l’omofobia attraverso il suo profilo twitter.

“Se vedere una bandiera arcobaleno mentre sei in vacanza ti sconvolge, per favore fai un favore al mondo e resta a casa tua!”

Lo sciatore olimpico – apertamente gay – usando la frase sopra (che da noi è stata edulcorata un po’), ha pubblicato le immagini dei commenti omofobi sul suo profilo twitter.

Gus Kenworthy ha risposto ai villeggianti omofobi dirimanere alla loro cazzo di casa” dopo i commenti offensivi su un evento sciistico LGBTQI in Colorado.

Lo sciatore olimpico ha twittato gli screenshots di un post di Instagram che celebra la settimana del Breck Pride – che si svolgerà dal 3 al 7 aprile in Colorado – e una foto di sciatori che portano la bandiera arcobaleno giù per il pendio.

Alcune frasi dei commenti in questione, esprimevano (a giudizio personale di chi scrive questo articolo), idee e dubbi davvero ignoranti e che non hanno motivo di esistere, come ad esempio: “perché non abbiamo un evento etero per quelli che sono eterosessuali, perché essere gay ti rende più speciale di chiunque altro?”

Vedendo questi commenti, Gus ha twittato:

“Sono sempre rattristato dall’omofobia sui post del Pride. […] Se vedere una bandiera arcobaleno mentre sei in vacanza ti sconvolge, per favore, fai un favore al mondo e restatene alla tua cazzo di casa!”

E ha poi aggiunto

“Grazie alle numerose stazioni sciistiche che fanno parte del percorso dell’evento e che per una settimana faranno sentire molte persone LGBTQI accolte, incluse e sicure!”

halfblood

Figlio di Madreh e di Padreh nonché fratello di Sisteronzola (tralascio gli avi altrimenti facciamo notte!) nacqui dopo 22 ore di travaglio sulla bella costiera Sorrentina in una sera di TOT anni fa. Eterno giovane, sognatore e passionale vorrebbe citare in giudizio Marcello Cesena perché per il suo personaggio di Jean Claude si è ispirato a lui e al rapporto di Madreh Halfblood, ma perché immensamente buono d’animo non lo fa.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *