Il Punto Seriale – Élite 2

Dopo un chi va là e un’autentica delusione (di cui vi parlerò la prossima settimana) Netflix torna a sparare alto con il prodotto su cui io puntavo meno. E invece…
Sto parlando della sorprendente stagione 2 del teen drama iberico,Élite .

Dopo il sanguinoso assassinio di Marina, si riaprono le porte dell’istituto Las Encinas. Al centro di questa nuova stagione c’è la scomparsa di uno dei protagonisti. Gli studenti vengono torchiati dalla polizia, ognuno di loro ha molto da nascondere mentre, con lo scorrere delle puntate, ci vengono mostrate la devastante sete di vendetta di Guzmán e la crociata di Samuel per dimostrare l’innocenza di suo fratello.

Davvero affiatati ed espressivi i giovani e affascinanti attori, che crescono di talento insieme ai propri personaggi. Infatti ognuno di loro acquista carattere e profondità. Tutto ciò rende questa stagione molto più corale rispetto alla precedente.

Quindi, se da un lato vediamo un Samuel più oscuro e combattivo, assistiamo anche alla metamorfosi di Carla: da stupida ereditiera a spietata doppiogiochista. Omar decide di investire tutto sull’amore per Ander, mentre Nadia è la più combattuta tra passione e responsabilità. Ovviamente non può mancare Fernando ‘Nano’, arrestato per l’omicidio di Marina. Ma tutti sappiamo che in realtà è innocente, mentre il vero assassino gira ancora indisturbato per la scuola. Mantenere un segreto come questo, però, è devastante, sia per lui che per i suoi complici. Il tutto è raccontato con un taglio dark e moderno, impreziosito da una colonna sonora trendy e d’atmosfera.

Accanto ai volti noti, ecco una succosa iniezione di giovani new entries, come la sfrontata e divertentissima Rebeka o la misteriosa Cayetana. E infine la mina vagante Valerio, fratello di Lu con la quale condivide un segreto davvero scioccante.

Una menzione speciale per la storia d’amore tra Omar e Ander, dolcissima ma non senza ostacoli lungo il suo percorso. Un rapporto triste e travagliato che subirà violente accelerazioni e brusche fermate. I due faranno fronte comune davanti a tutto e tutti pur di continuare semplicemente ad amarsi, non senza pesanti crepe che rischieranno di mandarli in pezzi.

A differenza di ’13 Reasons Why’, Élite sta perfettamente a galla nonostante la storyline di Marina sia stata esaurita. E ci riesce grazie a nuovi ed efficaci personaggi e a una generale crescita narrativa ricca di spunti. Un finale originale e davvero inaspettato semina i preamboli per una già bramata stagione 3.

Attenzione, concorrenza: i ragazzi spagnoli incominciano a fare sul serio!

Ecco il trailer, non perdetelo!

Sciaouz!

Tracio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *