Il Punto Seriale – Feud

Le faide non nascono mai dall’odio.

Le faide nascono dal dolore.

Finalmente è arrivata.

La serie più attesa dai telefilm addicted: il grande ritorno della coppia Ryan Murphy – Jessica Lange. Coloro che, con American Horror Story, diedero un violento scossone al panorama televisivo mondiale, riportando in àuge il genere horror e dimostrando che una star del cinema non più giovane può trovare nuova e potente linfa vitale in un prodotto fuori dagli schemi tradizionali.

Feud è arrivato sui nostri schermi e la prima stagione, intitolata Bette and Joan, è la cronaca della spietata rivalità fra due leggendarie dive della storia del cinema: Joan Crawford e Bette Davis.

feud-fx-susan-sarandon-bette-davis-joan-crawford-jessica-lange

La Lange interpreta la prima, un’attrice sull’orlo del lastrico, ben lontana dallo splendore del passato e surclassata da stelline più giovani, una su tutte: Marilyn Monroe. Alla disperata ricerca di un copione in grado di riportarla sulla cima di Hollywood, si imbatte nel romanzo di Henry Farrell ‘Che fine ha fatto Baby Jane?’. La storia di due sorelle e del cieco odio che provano l’una verso l’altra.

FEUD -- Pictured: (right) Jessica Lange as Joan Crawford. CR: Suzanne Tenner/FX

Il soggetto è perfetto, la protagonista pure, ma manca una nemesi alla sua altezza. Entra in scena, così, Bette Davis, altra ex star del cinema ora dedita a recitare parti secondarie a Broadway. Le due accantonano l’odio reciproco pur di tornare sulla cresta dell’onda, ma è chiaro fin da subito che la lavorazione del film sarà molto molto complicata.

La Davis ha il volto di Susan Sarandon, attrice di razza protagonista di autentici cult come ‘The Rocky Horror Picture Show’ e ‘Thelma & Louise’ e premio Oscar per ‘Dead man walking’.

Dopo ‘American Horror Story’ e ‘American Crime Story’, ‘Feud’ è la terza serie antologica del clan Murphy – Falchuck, ormai la coppia più potente della televisione mondiale. I loro prodotti sono da sempre sinonimo di qualità, eleganza e attenzione ai dettagli. E anche in questo caso il pilot spara altissimo, mostrando ambientazioni vintage ed eleganti e due protagoniste in stato di grazia: la Lange soavemente ambigua, la Sarandon genuinamente perfida. La sottile tensione che aleggia tra le due star è papabile fin dalle prime scene e, complice una colonna sonora gallery-1488757067-feud-102-ccm-011317quasi hitchcockiana nella cruda essenzialità, aleggia sulla storia e i suoi personaggi. Tutti quanti.

Strepitoso anche il resto del cast, e qui un’altra grande qualità delle produzioni Murphy: la cura nei dettagli, non solo scenici ma anche sulla scelta degli attori. E allora insieme alle due dive ecco i premi Oscar Kathy Bates (Joan Blondell) e Catherine Zeta-Jones (Olivia de Havilland). E ancora Stanley Tucci (‘Il Diavolo veste Prada’, ‘Il caso Spotlight’) nella parte del capo della Warner Bros, Jack L. Warner. Alfred Molina (‘Law & Order’) è il regista Robert Aldrich e Judy Davis (musa di Woody Allen) è l’attrice Hedda Hopper. Immancabile anche in questo caso, la straordinaria Sarah Paulson, nella parte di Geraldine Paige.

La seconda stagione di ‘Feud’ si intitolerà ‘Charles and Diana’ e arriverà nel 2018. Ma intanto mettetevi comodi e godetevi questa leggendaria guerra tra due icone del cinema mondiale!

Ecco il trailer, non perdetelo.

Sciaouz!

Tracio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *