/Il Punto Seriale – Siren

Il Punto Seriale – Siren

Ah, la Sirenetta! La dolce Ariel che, in barba a quella brutta cattivona di Ursula, trova il vero amore e vissero tutti felici e contenti!

La ricordate?

Bene, dimenticatela. Perchè la sirene di cui vi parlo oggi, sono delle sanguinarie cacciatrici assetate di vendetta.

Siamo a Bristol Cove, piccola cittadina americana e, secondo la leggenda, proprio dimora di alcune sirene nell’antichità. Durante una normale battuta di pesca, insieme ai pesci viene catturata una di queste creature, subito segregata in un angusto laboratorio e cavia di esperimenti e analisi. Poco tempo dopo, arriva in città una misteriosa ragazza di nome Ryn. Non parla, uccide. E’ un’altra sirena, giunta sulla terraferma per salvare sua sorella e niente e nessuno la fermerà. Anche perchè non è da sola, ma ha con sè le più feroci creature del mare… Grazie al cielo, la sirena si imbatte nell’idealista Ben, un biologo marino attratto da questa scoperta e deciso ad aiutare Ryn, per evitare un violentissimo conflitto.

Ben ha il volto di Alex Roe (The 5th Wave), mentre la misteriosa Ryn è la Bianca de ‘Il Trono di Spade’ Eline Powell, bravissima nel rendere ammaliante a al tempo stesso pericolosissimo un personaggio enigmatico e misterioso.

Una serie ipnotica e molto originale nel soggetto, dal momento che qui le sirene non sono dolci e indifese, ma agguerrite e dotate di quella ferocia e spietatezza che solo la natura può sfoderare. La fotografia è molto cupa ed elegantissima, il trucco e gli effetti speciali sono elevati per un prodotto televisivo.

‘Siren’ è un prodotto anticonvenzionale che promette fuoco e fiamme. Assolutamente consigliato.

Ecco il trailer, non perdetelo!

Sciaouz!
Tracio