/Il Punto Seriale – Station 19

Il Punto Seriale – Station 19

Dopo mesi di indiscrezioni e pettegolezzi, ecco arrivare sui nostri schermi il tanto strombazzato terzo spin – off di ‘Grey’s Anatomy’ (il primo era ‘Private Practice’, mentre il secondo è la web serie ‘B – Team’) :Station 19, in arrivo su Fox Life, racconta le gesta dei Vigili del fuoco di Seattle, nei quali milita Ben Warren, ex chirurgo e marito di Miranda Bailey.

La caserma 19 dei pompieri di Seattle è guidata Pruitt Herrera: un capitano anziano e di esperienza. Purtroppo è anche gravemente malato ed è costretto a lasciare il suo incarico. Ad interim, vengono promossi due sostituti: la figlia Andy e il suo fidanzato Jack Gibson. La conquista della leadership scatenerà un’accesissima rivalità tra i due che metterà in discussione il loro rapporto e farà riavvicinare Andy al suo amore di gioventù, il bel poliziotto Ryan Tanner. Nuova recluta del team è Ben Warren, ex personaggio di Grey’s Anatomy. E proprio della serie madre vediamo Miranda Bailey, Meredith Grey e April Kepner.

Battuto sul tempo da 9-1-1 della coppia Ryan Murphy e Brad Falchuck (‘American Horror Story‘, ‘Scream Queens’), Station 19 si discosta dal suo diretto avversario, in primis per il metodo narrativo. Se anche qui abbiamo una voce narrante, come quella di Meredith Grey, al termine di ogni scena vediamo dei rapidissimi black forward su quello che sta per accadere, proprio come in ‘How to get away with murder’, altro successo di Shonda Rhimes.

Rispetto a 9-1-1, Station 19 si concentra più sull’azione e sulla rivalità per arrivare al potere. Ovviamente non mancano le scene d’azione e vere scariche di adrenalina. La regia è veloce stile videoclip e la colonna sonora trendy e moderna.

Andy ha il volto di Jaina Lee Ortiz (‘Scream Queens’, ‘Rosewood’), mentre Jack è interpretato da Grey Damon (‘American horror story’, ‘ Aquarius’). Nel cast spiccano Danielle Savre (‘Heroes’, ‘Summerland’) e Miguel Sandoval (‘Medium’, ‘Jurassic Park’).

Nonostante il soggetto non sia proprio originalissimo, Nostra Signora Shonda Rhimes sa sempre come colpire nel segno.

Ecco il trailer.

Sciaouz!

Tracio