/Il Punto Seriale – The Crossing

Il Punto Seriale – The Crossing

E’ l’alba di un nuovo giorno a Port Canaan, Oregon. Sembra tutto noioso come al solito. Invece no.
La spiaggia è piena di corpi vomitati dal mare, quasi tutti cadaveri.

Lo sceriffo Jude Ellis cerca di gestire la situazione, ma viene messo subito all’angolo dalla Sicurezza Nazionale. I 47 sopravvissuti vengono prelevati e portati in isolamento. Cercano asilo politico per fuggire dalla guerra. Sono americani: arrivano da 180 anni avanti nel futuro. Ma c’è di più: tra queste persone si nascondono degli Aphex, esseri i cui sensi sono stati ipersviluppati dall’ingegneria genetica. Una di loro è la magnetica Reece, alla ricerca della sua bambina deportata insieme agli altri superstiti. La donna non esiterà a radere al suolo chiunque le impedirà di riabbracciare sua figlia. Tutte queste persone sono qui per un motivo preciso: cambiare un imminente evento storico. E non sono da sole…

Lanciato dalla rete televisiva statunitense ABC e qui in esclusiva sulla piattaforma Amazon, ecco a voi ‘The Crossing’, nuovissima serie tv salutata dalla critica U.S.A. come il nuovo ‘Lost’. La puntata pilota non perde tempo e ci catapulta immediatamente in mezzo a questo mistero ed è subito chiaro che queste persone non sono così pacifiche e innocenti come vogliono sembrare. Molto molto curata nelle ambientazioni e nella fotografia, ‘The Crossing’ non può non rimandare lo spettatore alla tragedia dell’Olocausto, osservando il modo in cui questi profughi vengono imprigionati, deportati e tenuti in isolamento.

Lo sceriffo Ellis ha il volto di Steve Zahn (‘Diario di una schiappa’, ‘Modern Family’), mentre Natalie Martinez (‘Kingdom’, ‘Under The Dome’) è la misteriosa Reece. Entrambi molto convincenti: lui nell’interpretare un uomo diviso tra dovere e pura pietà umana. Lei accecata dall’istinto primario di ritrovare sua figlia, anche a costo di sfoderare la più pura ferocia.

Un prodotto estremamente elegante e ben curato, che in questo pilota lancia già ottime premesse per quella che si preannuncia una stagione ricchissima di colpi di scena!

Ecco il trailer.

Sciaouz!

Tracio