Isola dei famosi: ottava diretta con l’#IsolaH

Un’altra settimana è trascorsa sull’Isola più incontaminata del palinsesto televisivo, ma prima di ripercorrere insieme i momenti salienti della puntata di ieri attraverso i vostri tweet hashtaggati #isolah, un annuncio ufficiale che potrebbe cambiare le sorti dell’umanità tutta. Tra i nuovi mostri e certe scene da freak show che Playa Uva ci ha generosamente regalato, una sola cosa sembra essere certa: noi siamo più forti dei mutanti del Professor X!

Ma torniamo a noi e alla diretta di ieri sera. Finalmente alle 21.25 Striscia la Notizia dà la linea alla Marcuzzi, che ci accoglie col solito entusiasmo da #meparecetodoestupendo, risultato delle troppe piroette in cui si cimenta durante la ormai consueta live pomeridiana di facebook dallo studio. Ma soprattutto, ci annuncia che per i restanti quindici giorni di programma la spiaggia e le regole cambieranno. Mara ci promette che spoilererà tutto, e per un momento crediamo non ci sarà nemmeno una gioia durante questa puntata. E invece.

La diretta comincia con lo sbarco del parentame dei naufraghi superstiti a Playa Uva. Tutte donne, quindi ancora una volta, zero gioie. Alcune di loro non parlano italiano, e Alessia ci promette che se ne sbatterà, evitando lo spagnolo. Grati, non possiamo però non notare una grandissima assenza. Purtroppo, manca lui.

Si entra nel vivo, e il primo argomento della serata è di nuovo la Baby Gang formata dai giovanissimi schierati contro Paola Caruso. Tutti contro la Bonas, accusata di vittimismo e egocentrismo. Un dibattito capeggiato da Mercedesz e fomentato dall’antipaticissima Gracia che possiamo riassumere così:

La Caruso ha però l’evidente benestare della coppia di fatto degli opinionisti Venier-Signorini, e soprattutto l’endorsement del pubblico. Mentre madri e fidanzate smontano Playa Uva per spostare i naufraghi su un’altra isola, finalmente scopriamo di come sta la di nuovo desaparecida Alessia Reato su Playa Soledad, che è radiosa e felice. Ma la sua pace non durerà a lungo: in vena di pulizie di primavera, gli autori traslocano anche lei su un’altra spiaggia.

Un altro momento topico della puntata è stata la lettura dei messaggi che durante la settimana i naufraghi hanno ricevuto dalle rispettive famiglie. Le lacrime sono tante, tantissime. La mancanza degli affetti è la sfida più grande sull’isola, per questo al cast viene data la possibilità di incontrare i loro cari. Ma solo al termine di una prova ricompensa! A vincere è Cristian, che ha il potere di decidere chi tra i compagni può abbracciare il parente che è andato a trovarlo (sceglie Jonas, ma non mi dire),  e che soprattutto può incontrare la sua Tara. Ma dalla sua faccia lo sappiamo:

Pensandoci bene, però, dopo così tanti giorni, e nonostante le poche forze, forse l’ormone si fa pure sentire. E così un nuovo dubbio ci attanaglia:

A tutti gli altri sono concessi 90 secondi con i propri cari. Così il viaggio non se lo sono fatti a vuoto e soprattutto vincono tutti. Grazie spirito dell’Isola. E’ lecito chiedersi: è una poracciata? Sto guardando Carramba che sorpresa? Quello che sappiamo è che:

Ma dicevamo: le carte vengono sparigliate, le isole mescolate e tutti i naufraghi spostati. La Marcuzzi comincia a confondere le isole e chiede aiuto a Mara, che ammette di non stare capendo più niente e di non spiegarsi questi cambiamenti. Figurati noi, Mara, figurati noi. La Reato alla fine torna a Cayo Paloma, gli altri sono sbattuti su Playa Dos.

Sorprendendoci un po’, alle 22.45 è già il momento del confronto con gli ultimi due eliminati. Si comincia con Preti, che in un confessionale si è liberato di tutti i suoi sassolini, di fatto sollevando un gran polverone e creando zizzagna pure nella sua nuova condizione di ritorno all’anonimato. Di mezzo ci finiscono Marco, accusato di aver pregato la produzione di tagliare alcune sue uscite infelici, e Super-Simo, che ovviamente prende la parola e ci regala (eccola!) la vera felicità, la prima: spoilerone, ringrazia della possibilità di essersi goduta il tempo da sola a Playa Soledad! Qui il video del momento più alto della serata (credit: Very Normal TRASH)

https://twitter.com/SeeLallero/status/724715390341885953

La querelle termina in un non nulla, nessuno dei naufraghi coglie la figuraccia della Ventura. Mara ci capisce sempre meno. Nel frattempo, nel disinteresse più generale, viene eliminato Mech. La Marcuzzi è più preoccupata ad informarci che nessuno ha colto la figuraccia di Simona Ventura.

E in men che non si dica (…) siamo alla prova leader, un’altra volta devono stare in equilibrio su un trespolo a sfioro d’acqua, e un’inquadratura ravvicinata ci mostra le protesi di Gracia. Tanto che, quasi quasi…

https://twitter.com/TheItalianSam/status/724710094760480768

Vince Galella, che ha il potere di mandare alcuni colleghi al televoto per tenersi il fuoco, ma rinuncia, perdendo il fuoco. Un genio. Soprattutto perché ora ci tocca aspettare le nominations. Gianluca Mech intanto sceglie di non battersi con la Reato per il posto sulla nuova Playa Soledad. Non lo biasimiamo, anche a noi in fondo:

Dopo un simpatico excursus sugli effetti della farina di Paola, che eccitava i naufraghi più del Talco di Pollon, ALVIIIN ALVIIIN ALVIIIN propone una nuova prova ricompensa per ottenere del cibo, che mette a confronto la Caruso e Gracia. Lo scopo è stabilire chi tra le due sarà la prossima vivandiera di un nuovo prodotto alimentare. Una prova elettrizzante, che si porta a casa la Bonas, da oggi distributrice di Grana. E per un’altra settimana s’è assicurata la considerazione da parte degli altri naufraghi.

Il piccolo Orfei è in studio, vestito da domatore, ed è subito preso in giro dalla moglie che gli offre dei kleenex. Ricorda un po’ Kabir Bedi, ma anche:

E quando pensavamo di risolverla in pochi minuti, parte un altro pippone sullo stratega Marco Carta (ma come? ma perchè?), smorzato da Simona (che continua a condurre l’isola dalla panchina) che fa una dichiarazione d’amicizia a Stefano. A mezzanotte passata, torna il sereno in studio grazie all’intervento del regista Cenci. Una Marcuzzi allo sbaraglio riesce ad andare in nero per tornare con le nominations. A rischio eliminazione Paola e Marco.

Un rvm ci aiuta a ricostruire l’infanzia difficile di Marco, che però ci rivela di essere innamorato! Siamo curiosi? Di chi? Quando lo sapremo? No, l’unico chiodo fisso è che in sottofondo passano Quando nasce un amore, di Anna Oxa, e il nostro pensiero è:

https://twitter.com/TheItalianSam/status/724722885617692673

Ci riprendiamo subito, scossi da uno scambio tra Jonas e Signorini. Lo spagnolo scherza sull’assenza in parterre dell’amico Bosco, sostenendo che la puntata è più noiosa senza di lui. Alessia ci svela che volevano mandare proprio il coloratissimo Bosco sull’isola, ma che lo stesso ha preferito lasciare spazio alla madre di Jonas. “Mi conosce profondamente”, afferma l’attore. “Sei un uomo fortunato”, risponde Alfonso. “Lo so”, dice Jonas. Cosa avrà voluto dire? Ai posteri l’ardua sentenza…

All’una passata salutiamo i naufraghi, approdati sulla nuova Playa Dos. Dove Tara può passare una notte col suo bel tenebroso, leader della settimana… frame di questa notte honduregna ne avremo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *