L’IsolaH dei famosi – puntata 10

[dropcap][/dropcap]

Isolah dei famosi, l’epilogo

Come in ogni puntata che si rispetti, la Marcuzzi, scosciata e sfiancata come se non ci fosse un domani scende la scala principale annunciandoci che stiamo per assistere all’ultima puntata dell’isola dei famosi. Poi, giusto perché non vuole far polemica, apre una polemica immensa con Jonas, colpevole ancora una volta di non aver trattato bene Paola, e quindi in quanto donna, di essere risultato estremamente fuori luogo. Poi, quando la Venier le fa giustamente notare che stanno disputando la finale e quindi forse non è il caso di fare un’ora e mezza di polemica, a quel punto la Marcuzzi ripiega su un diplomatico “non vuole essere una polemica la sera della finale, piuttosto l’occasione per far chiedere scusa a Paola. Poi lo sappiamo che in Spagna non sono intese come offese alcune parolacce italiane e viceversa e tutto qua, è la finaleeeeee”. Alessia, non so dove sia andata tu in Spagna ma io non ho mai visto spagnoli prendere a testate donne, né minacciarle o dar loro delle mafiose. Alessia, ripijate.

Manco il tempo di riprenderci dalle cagate di Alessia che boom boom e Gracia vola fuori dalla finale come ampiamente previsto. Storia già scritta ma esito leggermente diverso. La calabrese Paola vola in finale, ma tutto ciò diventa completamente insignificante quando in studio squilla il telefono. La chiamata è di quelle che ricevi una volta nella vita: Miss Maria de Filippi calling from studi Mediaset in Roma. La telefonata è per Marco: Maria si prodiga a ricordare a Marco quanto gli voglia bene e chiedendogli scusa per esser stata un po’ assente nell’ultimo periodo. In tutto questo, il silenzio glaciale regna in studio, nessuno può proferire parola quando a parlare è Maria. Nessuno può permettersi di interromperla, Alessia continua senza sosta “Grazie Maria, ti vogliamo bene”, Mara quasi commossa osserva la voce celeste venire dall’alto dello studio, Simona Ventura abbassa il capo: è il segnale che la Regina è tra noi.

Ancora commossi e messi duramente alla prova dalla discesa di Queen Mary tra noi mortali, ancora con la sua voce nelle orecchie, ci apprestiamo a continuare a seguire la puntata, anche se è abbastanza palese che nulla sarà più lo stesso. Il gioco per determinare il leader che manderà in nomination due concorrenti passa quindi in secondo piano, così come passa in secondo piano l’ingresso in studio della rinata Alessia Reato e del sempre burbero Gallella, accolti a braccia aperte dalla Marcuzzi.

Ancora oggi, a due mesi di distanza, definire chi siano Gallella e Reato è estremamente difficile: tronista, schedina, valletta, velina, salterina, ballerina, innamorato, protagonista delle copertine. Insomma due che non si è ben capito cosa siano in grado di fare nella vita se non promettere matrimoni e poi annullarli quindici volte dalla D’Urso per poi ritrattare tutto e garantirsi così nuove ospitate, con in tutto ciò, Tara che fa pure la nobildonna e schifa il pubblico. A che titolo? BOH. Boh di proporzioni simili soltanto a quelle dell’espressione di Simona Ventura mentre guarda Gracia rientrata in studio. Un misto di “ma che cazzo vuole questa?” e “ma fatela star zitta” che noi che abbiamo SuperSimo nel cuore, abbiamo adorato. L’ennesimo successo di Jonas alla prova leader manda poi in nomination Giacobbe e Mercedesz, e qui ci celeremo dietro un gigantesco “no comment”, perché da come sta andando la serata, ci par anche già di aver capito come andrà a finire, cioè con le adepte del segreto che mandano 854 sms anche dal cellulare di figli e nipoti e chiamano il numero del televoto anche dalle cabine in strada.

Grazie all’ausilio del pubblico sovrano, che però in questa edizione ha veramente votato alla cazzo di cane, la piccola bionda smutandata Mercedesz si fa cacciare a pedate sul deretano da Giacobbe. Sembra abbastanza palese che a questo punto non solo io non abbia capito una cippa lippa di come va il televoto in questo reality, ma anche che io non abbia la minima idea di chi vincerà in finale tra Giacobbe e Jonas. Certo, menzione d’onore a Paola che rientrata in studio se ne strafrega di tutto, compreso di rimanere in studio e preferisce di gran lunga rimanere fuori a coccolare il suo cavallo cappuccino.

L’esito finale, al di là della difficoltà del fare la previsione, vede trionfare Giacobbe Fragomeni. Dopo mesi passati in stato di quiescenza e semi-incoscienza, il pugile porta a casa il primo posto che gli vale il montepremi. Jonas invece porta a casa la seconda piazza, che non so se sia sconfitta sua o delle adepte, cade nell’oblio in cui merita di restare a vita assieme a Gracia e Mercedesz. Visto che in Italia ormai non si può più votare, almeno godiamoci il successo degli umili all’Isola dei Famosi.

In alto i cuori.

Grazie di cuore per esser stati con noi ed averci seguiti così numerosi, ora però non smettete di farlo, tantissimi altri appuntamenti vi aspettano, già da questa settimana!

Grazie di cuore a nome mio, Matteo, (Mattyvic) che ho curato questa splendida rubrica assieme al buon Raffaele (Halfblood) e ad Andrea (DeLarge) che ci ha aiutati quando sembravamo spacciati e non in grado di scrivere. Grazie a tutti voi, perché per chi scrive per divertire ed intrattenere gli altri, non esiste regalo più bello del riscontro del pubblico, e voi siete sempre stati in tanti.

Ora signori e signore, che inizi la festa!

Fonte immagini: trashitaliano.it / bitchyf.it

 

Mattyvic 🙂

One thought on “L’IsolaH dei famosi – puntata 10”

  1. Sono davvero contento che abbia vinto Giacobbino l’umile! Jonas mi stava sulle gonadi (notare il sottile gioco di suoni linguistici che ho ricreato in questa sbattutaccia). E grazie sopratutto a Mattyvic, che ha dato il cuore e l’anima nello scrivere e seguire la rubrica dell’IsolaH per questo blog. Sono un caporedattore davvero fortunato ad averlo in squadra. Grazie a voi tutti per averci sempre seguiti numerosi e grazie a chi su twitter ha usato con noi l’ht #isolaH. Oggi inizia una nuova avventura bloggerina con ESC e siamo tutti carichiapppallaH! Grazie, a Gracia, Graciela e Grazie alCasso!

    P.s. Ma dei tre che danzano… chi è chi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *