Bolsonaro continua a ricevere porte in faccia a New York

Jair Bolsonaro - ilpuntoH

Una seconda istituzione di New York si rifiuta di ospitare il presidente del Brasile omofobico Jair Bolsonaro, pochi giorni dopo che il Museo Americano di Storia Naturale si era rifiutato di ospitarlo a causa delle proprie politiche e idee omofobiche.

La Cipriani Hall di Wall Street ha rifiutato, per l’occasione, di ospitare il gala della Camera di commercio brasil-americana, dove Bolsonaro sarebbe stato nominato Person of the Year, secondo quanto riporta il quotidiano brasiliano Estadão.

La decisione è stata presa a causa delle pressioni di molti attivisti ambientali e del sindaco della città, Bill de Blasio.

Il sindaco Blasio si è espresso con forza contro Bolsonaro, descrivendolo come un “uomo pericoloso” che “avrà un impatto devastante sul futuro del nostro pianeta”.

Il presidente brasiliano, 64 anni, ha infatti comunicato che ritirerà il Brasile dall’accordo di Parigi sul cambiamento climatico e ha dichiarato di voler investire, invece, sulla foresta pluviale amazzonica.

Il 15 aprile, l’American Museum of Natural History aveva cancellato l’evento, dove sarebbe stato ospite Bolsonaro, con un comunicato tramite il proprio account twitter ufficiale:


“Con il rispetto reciproco per il lavoro e gli obiettivi delle nostre singole organizzazioni, abbiamo concordato congiuntamente che il Museo non è la posizione ottimale per la cena di gala della Camera di commercio Brasil-Americana”

Il presidente ultraconservatore Bolsonaro ha in precedenza affermato che preferirebbe che suo figlio morisse piuttosto che essere gay.


“Sarei incapace di amare un figlio gay. Preferisco che muoia in un incidente.”

Mentre durante la sua campagna presidenziale, il presidente del Brasile sosteneva che avrebbe punito gli omosessuali se li avesse visti baciarsi in pubblico. Bolsonaro ha anche affermato che gli omosessuali vogliono trasformare i bambini in gay “per soddisfare la loro sessualità in futuro.” Lo stesso “genio” ha detto:


“Faccio un collegamento tra omosessualità e pedofilia perché molti dei bambini che saranno adottati dalle coppie gay saranno abusati dalle stesse.”

Ha anche aggiunto:


“Se una coppia gay venisse a vivere nel mio condominio, la mia proprietà perderebbe valore.”

Dal medioevo brasiliano è tutto, a voi la linea in quello Italiano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *