Lord Ivar Mountbatten-matrimonio gay windsor

Lord Ivar Mountbatten pubblica le foto del primo matrimonio gay della famiglia Windsor.

Lord Ivar Mountbatten, terzo cugino della regina Elisabetta II (Windsor), ha sposato il suo compagno James Coyle nel Devon sabato (22 settembre).

Il primo matrimonio reale dello stesso sesso ha avuto luogo nella contea del Dover, in un momento fondamentale per l’aristocrazia britannica e il futuro della famiglia Windsor.

Lord Ivar Mountbatten, terzo cugino della regina, è riusciuto a sposare il suo compagno James Coyle, 56 anni, in una lussuosa cerimonia nel Devon, questo sabato 22 settembre, come riporta il Daily Mail.

E ora, sul suo account Instagram, Mountbatten ha rilasciato alcune delle immagini della sua “giorno felice”.

Scrivendo sul social media, ha detto:

“Beh, l’abbiamo fatto finalmente! È stata una giornata incredibile nonostante il tempo misero britannico.”

 

“Favoloso servizio condotto da Trish Harrogate, chief Registrar della contea del Devon, che ha condotto il tutto con tono perfetto ma spensierato per quella che è stata un’occasione seria.”

 

“L’accompagnamento del coro gospel è stato fantastico, grazie mille al Teachers Rock Choir di Bristol per il tuo superbo canto.”

 

“Un enorme ringraziamento alle mie 3 splendide ragazze per essere così comprensive e solidali, senza il loro supporto questo non sarebbe mai potuto accadere!”

 

“E infine il più grande grazie, a James per essere stato perfetto … # wididit #wonderfulday #despitetherain”

La coppia, che ha annunciato il loro fidanzamento a giugno dopo l’incontro nel 2014, ha detto “sì” a Bridwell Park, nel Devon, di fronte a 60 familiari e amici, tra cui le tre figlie di Lord Mountbatten.

Lord Mountbatten, 55 anni, ha nella sua storia una ex moglie, Lady Penny Mountbatten, dalla quale ha divorziato nel 2011 dopo 17 anni di matrimonio. Sebbene non fossero presenti membri della famiglia reale britannica, il principe Edoardo, conte di Wessex e la moglie Sophie, contessa di Wessex, che sono padrini delle figlie più grandi di Lord Mountbatten, avrebbero fatto le loro congratulazioni.

“Le loro agende sono organizzate con mesi di anticipo e non erano liberi”, dice Lord Mountbatten, “ma adorano James”.

Lord Mountbatten, ha fatto coming out pubblicamente nel 2016, due anni dopo aver incontrato il suo attuale marito James in una stazione sciistica a Verbier.

In precedenza aveva detto a Lady Mountbatten di essere bisessuale prima del matrimonio della coppia nel 1994, a cui aveva partecipato la sorella della regina, la principessa Margaret.

“Essere un Mountbatten non è mai stato un problema”, ha detto in precedenza il pronipote della regina Vittoria durante il proprio viaggio nell’accettare la sua sessualità. “Era la generazione in cui sono nato […] Quando stavo crescendo, era noto come” l’amore che non osa pronunciare il suo nome “, ma ciò che è sorprendente ora è dove siamo arrivati ​​in termini di accettazione”.

L’unico membro della estesa famiglia reale britannica attualmente in una relazione omosessuale pubblica ha continuato dicendo: “‘Fare coming out è una frase così divertente ma è quello che suppongo di aver fatto in un modo piuttosto indiretto, riemergendo in un posto dove sono felice essere […] Ho lottato con la mia sessualità e in qualche modo lo faccio ancora, è stato un vero viaggio per raggiungere questo traguardo”

 

Beh,  Auguri agli sposi e Dyo Salvi Sempre Zia Betty!

halfblood

Figlio di Madreh e di Padreh nonché fratello di Sisteronzola (tralascio gli avi altrimenti facciamo notte!) nacqui dopo 22 ore di travaglio sulla bella costiera Sorrentina in una sera di TOT anni fa. Eterno giovane, sognatore e passionale vorrebbe citare in giudizio Marcello Cesena perché per il suo personaggio di Jean Claude si è ispirato a lui e al rapporto di Madreh Halfblood, ma perché immensamente buono d’animo non lo fa.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *