Met Gala: Papaveri e Papesse

Lo stile a palazzo, la fiera delle vanità, chiamatelo come volete, ma il Met Gala ogni anno è l’evento mondano più atteso in America dopo gli Oscar.

Decine di migliaia di fashion blogger, appassionati di moda o semplicemente curiosi, sono appollaiati davanti a smartphone o tv per commentare gli arrivi sul red carpet che in quegli istanti ha gli occhi di tutto il mondo puntati.

joan-smalls-fashion-bomb-daily-The-2015-Met-Gala-After-Parties-at-the-Diamond-Horseshoe-Up-Down-The-Standard-and-more-joan-smalls-kendall-jenner-lily-donaldson-800x1000

Che cos’è, oltre a vetrina, il Met Gala? Semplicemente l’inaugurazione di una mostra presso il Metropolitan Museum di New York, che ogni anno in questo periodo ospita l’installazione di un artista più o meno famoso.

Quest’anno è toccato all’Oriente con China: Through the Looking Glass e ovviamente tutti gli invitati hanno chiamato al proprio capezzale stilisti di fama mondiale per avere un abito che seguisse più o meno il tema principale.

 

Schiere di famosi, personalità influenti, cantanti, attori o semplicemente ricchi miliardari hanno calpestato il famoso tappeto rosso lunedì scorso e noi non potevamo esimerci dal commentare.

Via, cominciamo!

 

“Lo sai che i papaveri son alti, alti, alti?”

La prima ad arrivare è stata come sempre Anna Wintour che si è vestita da papavero con delle spalline esagerate che non se potevano vedè.

rs_634x1024-150504151315-634.Anna-Wintour-Met-Gala-Red-Dress.jl.050415

Mi aspettavo di più da Amal Clooney, ma soprattutto da John Galliano, che le ha confezionato questa torta a strati in qualità di direttore creativo di Maison Martin Margela.

amal-clooney-met-gala-2015-red-carpet

Insomma, per commentare come ci insegna la nostra Super Simo:

 

Se non fosse per le didascalie sotto, direi che quella a sinistra è Barbara De Rossi che tra la registrazione di una puntata di Amore Criminale e l’altra, trova il tempo di andare ad una serata importante come questa; invece loro sono le gemelle Olsen che hanno l’aria di essere simpatiche come un virus intestinale a Ferragosto.

1430788170_mary-kate-ashley-olsen-zoom

barbara-de-rossi-638x425

Anne Hathaway deve aver un po’ frainteso il tema della mostra e averlo confuso con Star Wars: questo vestito la fa anche sembrare un cilindro dorato.

anne-hathaway-met-ball-met-gala-china02015-472176944-390x600

Qualcuno mi dice che cosa ha preso Selena Gomez per gonfiarsi così come una tredicenne in piena tempesta ormonale?

selena-gomez

Vabbè, vogliamo passare ai promossi?

 

Oltre che fiera delle vanità è stata la fiera delle trasparenze: Kim Kardashan in Roberto Cavalli by Peter Dundas, Beyoncé in Givenchy by Riccardo Tisci e Jennifer Lopez in Atelier Versace hanno avuto solo occhi per loro.

beyonce"China: Through The Looking Glass" Costume Institute Benefit Gala - Arrivalsrs_634x857-150504171716-634.kim-Kardashian-Kanye-West-met-Gala.jl.050415.

Se non si osa in eventi come questi, e soprattutto, se non osano loro, quando e chi lo può fare?

14308387392785

Un plauso anche alla prezzemolina Kerry Washington, che ha scelto Prada per addobbarsi con un ampio abito rosa confetto (ma assolutamente fuori tema); il dettaglio della schiena scoperta poi era bellissimo, a mio parere.

d28ad66d-7f10-4dae-a859-f26f270c3d4c

La Venere 2.0, aka Joan Smalls, essendo musa del nuovo direttore creativo di Roberto Cavalli, Peter Dundas, ha indossato una sua creazione. Pazzesca come sempre.

joan-smalls-met-gala-2015

Di Sarah Jessica Parker ne vogliamo parlare? È stata sicuramente la più originale, collaborando alla realizzazione del suo abito appositamente creato per l’occasione dallo staff di H&M. E poi quel copricapo che ha fatto il giro del mondo lo metterei pure io.

15-Met-Gala-2015-fb-681x1024

Lady Gaga invece ha scelto Balenciaga e Alexander Wang per mettersi addosso una rete da pesca e degli stivali-zeppa da far paura. La cosa divertente è che in tutto questo sembrava Anna Marchesini travestita da Lucia Mondella.

"China: Through The Looking Glass" Costume Institute Benefit Gala - Arrivalshqdefault

Chi non si perde mai d’animo per fare scandalo e scalpore è sicuramente Madonna che, con un selfie assieme a Katy Perry e Lady Gaga, tutte e tre ubriache marcie, è riuscita a fare esplodere l’Internet.

740x350xmadonna-gaga-perry1-740x331.png.pagespeed.ic.hdmh_RXOxKgaga-madonna-perry2

E voi cosa ne pensate? Ditemi la vostra nei commenti!

Buon weekend a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *