EmmaBunton-ilPuntoH

‘My Happy Place’ – Emma Bunton ritorna con un disco da solista dopo 12 anni.

Il quarto disco di Emma presenterà un’improbabile cover di un classico delle Spice Girls con Robbie Williams…e non vediamo l’ora arrivi negli store.

Yep honey! Baby (Spice) è tornata in studio negli ultimi due anni lavorando tanto, ed è pronta a scatenare i suoi fan con il suo quarto album in studio My Happy Place, in unscita il 12 aprile 2019, con una serie di cover classiche e due nuove canzoni.Emma ha collaborato con diverse star come Will Young e Josh Kumra per i duetti tra cui “I Only Want To Be With You” e “Come Away With Me”, ma ha anche inciso una nuova versione della famosissima “2 become 1” delle Spice Girls (del 1996) con Robbie Williams.

Il primo ineditodi My Happy Place, intitolata “Baby Please Do not Stop”, esce oggi, mercoledì (27 febbraio). Scritto da Emma Bunton con Paul Barry e Patrick Mascall, è caratterizzato da un sound pop in stile anni Sessanta.

“Il motivo per cui ho chiamato l’album My Happy Place è perché il mio posto felice è con la mia famiglia, con i miei amici, ascoltando musica e trovandomi in studio”, dice Emma.

“Mentre registravo tutta la famiglia, dai miei bambini, agli amici, a mia madre che ha riascoltato tutte le canzoni un’infinità di volte, sono venuti a trovarmi nello studio di registrazione – dove mi sento felice e a mio agio – e ho voluto raggruppare tutte queste emozioni in questo album”

La star di 43 anni continua:

“Invecchiando ti senti più sicura perché in realtà le tue priorità cambiano, e la mia famiglia è diventata la mia attenzione, ma questo album è come la ciliegina sulla torta. Essere in grado di scrivere, registrare ed esibirmi è sicuramente quel tocco di magia in più”.

Dopo aver iniziato la sua carriera da solista nel 1999 con “What I Am”, Emma ha saputo più volte scalare le hit britanniche, diventando la seconda Spice Girl solista di maggior successo dope Geri.


My Happy Place sarà disponibile negli store (digitali e non) a partire dal 12 Aprile 2019.
Siete pronti?

halfblood

Figlio di Madreh e di Padreh nonché fratello di Sisteronzola (tralascio gli avi altrimenti facciamo notte!) nacqui dopo 22 ore di travaglio sulla bella costiera Sorrentina in una sera di TOT anni fa. Eterno giovane, sognatore e passionale vorrebbe citare in giudizio Marcello Cesena perché per il suo personaggio di Jean Claude si è ispirato a lui e al rapporto di Madreh Halfblood, ma perché immensamente buono d’animo non lo fa.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *