Once Upon A Star : Jaleel White

steve-urkel-costume-1La serie televisiva Otto Sotto Un Tetto è arrivata in Italia verso la metà degli anni novanta riscuotendo un ottimo successo.
La serie, molto simile a quella dei Robinson, narra le vicende di Carl Winslow che assieme alla sua numerosa famiglia affronta i problemi di tutti i giorni legati al corso della vita.
Steve Urkel è stato senza dubbio uno dei personaggi più riusciti, reso celebre dalla frase “sono stato io a fare questo?”.
Steve era il classico americano nerd, sfigato, con gli occhialoni e i pantaloni ascellari, innamorato della figlia di Carl.
In un primo momento è stato un personaggio secondario ma grazie al consenso del pubblico diventa uno dei personaggi di punta.
Otto sotto un tetto chiude i battenti, dopo nove stagioni nel 1997. Che fine ha fatto Jaleel White, l’attore che vestiva i panni di Steve Urkel?

Jaleel White è nato in America il 27 novembre del 1976.
Inizia la sua carriera all’età di tre anni tra spot tlevisivi e piccole comparsate in alcune sit com americane.
Nel 1985 debutta sul piccolo schermo nella serie TV Charlie & Co. e il successo definitivo arriva nel 1989 quando ottiene il ruolo di Steve Urkel per la serie Family Matters (Otto Sotto Un Tetto).


Dopo Otto Sotto Un Tetto, oltre a recitare diventa scrittore e produttore della serie Grown Ups e presta la voce al cartone La Spada Magica – Alla Ricerca di Camelot.
Continua a recitare facendo comparsate in  Dreamgirls, C.S.I., Half & Half e molte altre.
Nel 2009 diventa papà e nel 2012 partecipa a Dancing With The Stars e presenta il programma televisivo Total Blackout.
Di recente è apparso nelle serie televisive Castle e Hawaii Five-0.
Purtroppo la sua carriera, dopo Otto Sotto Un Tetto non è mai decollata del tutto.

Altro che sfigato e occhialuto, il caro Jaleel è cresciuto proprio bene no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *