/Il Punto Seriale – Il Miracolo

Il Punto Seriale – Il Miracolo

Miracolo : fatto che si ritiene dovuto a un intervento soprannaturale, in quanto supera i limiti delle normali prevedibilità dell’accadere o va oltre le possibilità dell’azione umana.

Roma: durante un blitz della polizia in un covo della ‘ndrangheta, viene sequestrata una statua di plastica della Madonna. Che inizia a piangere sangue. Viene immediatamente convocato il Primo ministro italiano per gestire la situazione. Infatti, dopo attente analisi, gli esperti non riescono a trovare una spiegazione razionale a questo evento. Quindi sembrerebbe un vero e proprio miracolo.

Questo evento cambierà le vite di tutti coloro che entreranno a contatto con la statua. In maniera radicale e inaspettata.

‘Il Miracolo’ è la serie – evento ideata, scritta e diretta da Niccolò Ammaniti e trasmessa su Sky Atlantic.

Un prodotto estremamente elegante e curato nei dettagli. Fotografia e scenografie richiamano gli inarrivabili livelli delle opere di Paolo Sorrentino. I personaggi sono ben delineati nei loro chiaroscuri. Chi, come me, segue Ammaniti sin dai tempi di ‘Branchie’, riconoscerà immediatamente la mano dello scrittore nel modo di raccontare queste storie apparentemente scostanti tra loro, ma legate indissolubilmente da questo miracolo.

Il cast è di buon livello, corale quanto basta e con alcuni picchi recitativi: Guido Caprino (‘I Medici’, ‘1993’) è il Primo ministro Fabrizio Pietromarchi, Alba Rohwacker (‘La solitudine dei numeri primi’, ‘Perfetti sconosciuti’) è la biologa Sandra Roversi, che non esita a trafugare una fiala di sangue della Madonna per curare la madre malata terminale. Tommaso Ragno (‘La Locandiera’, ‘L’Avaro’) è Padre Marcello, un sacerdote in crisi mistica e dedito al gioco d’azzardo e al sesso facile.

Un prodotto dal sapore internazionale, che non ha nulla da invidiare ai concorrenti d’oltreoceano. Tecniche e ambientazioni di livello internazionale, ma cuore e spirito tutti italiani!

Ecco il trailer.

Sciaouz!

Tracio