/Raffa

Raffa

halfbloodFiglio di Madreh e di Padreh nonché fratello di Sisteronzola (tralascio gli avi altrimenti facciamo notte!) nacqui dopo 22 ore di travaglio sulla bella costiera Sorrentina in una sera di TOT anni fa.

Poliedrico, versatile, artistico, inventivo, sognatore, iperattivo, paziente e istintivo percorre un cammino di formazione che lo porta a formarsi in Italia per i primi anni, fino a quando all’età di 14 anni decide che era tempo di lasciare il nido natio per volare in celi stranieri. Atterra su suolo Irlandese dove ci passa circa 4 anni; anni che lo formeranno e lo faranno crescere per poi ritornare controvoglia in Italia.

Laureatosi poi per ben due volte (maledetta riforma 3+2) compie un anno di approfondimento linguistico e culturale nella meraviglievole Lisboa, per poi tornare e stabilirsi a Milano.

Magnifico ballerino di danze latino americane, decide poi di ritirarsi dal mondo delle competizioni per non spalare merda e vergogna in faccia ai suoi avversari (credeteci), ma nel suo piccolo rimane sempre il ballerina stupendevole che era ai tempi d’oro.

Nel 2007 si lancia nell’avventura del blog… e grazie alla piccola Ketty (questo il suo blog) che le fa da mentore e magnaccia, nonché da compagna di blogheraggio (che detta così sembra una brutta cosa) dopo aver girovagato su piattaforme gratuite, approda ad un dominio tutto suo.

Oggi si accompagna con un gatto (Isidoro) e un meraviglio fidanzato.

Eterno giovane, sognatore e passionale vorrebbe citare in giudizio Marcello Cesena perché per il suo personaggio di Jean Claude si è ispirato a lui e al rapporto di Madreh Halfblood, ma perché immensamente buono d’animo non lo fa.

Per ora è tutto, ma voi divertitevi in questo a navigare in questo blog LGBT di ampissime vedute!

Se vuoi, puoi scrivergli i tuoi messaggi di offesa o di adorazione e devozione totale cliccando sull’iconcina di mail qui sotto.

                            dicono-di-me-ilpuntoh