Recensioni2.H: GaybyBaby

Oramai siamo alla fine del cosiddetto Pride Month (Mese del Pride), e ieri, 28 giugno, si è festeggiata la giornata mondiale dell’orgoglio LGBT; naturalmente sappiamo che i Pride continueranno anche per i prossimi mesi e quindi invitiamo tutti a continuare a marciare portando con orgoglio il proprio essere omosessuale, bisessuale, transgender e più senza farsi condizionare dalle malelingue che paradossalmente possono arrivare dalle nostre file, come abbiamo visto con il nuovo ArciLesbicaGate che definisce la grandine (durante il Bologna Pride) una punizione quasi divina verso le famiglie arcobaleno e la strumentalizzazione del corpo delle donne per i capricci delle coppie gay (uomo-uomo); per l’occasione il film di oggi parlerà di 4 famiglie arcobaleno e le testimonianze stesse dei figli.

Tirate fuori i pop corn Dolcezze!

popcorn


Gayby Baby

locandina-1Docufilm australiano del 2015 diretto da Maya Newell, cresciuta dalle madri lesbiche. Girato nell’arco di 3 anni il film segue la vita di 4 famiglie arcobaleno concentrandosi maggiormente sui figli che sull’iter dei genitori per arrivare ad avere una famiglia.

La pellicola, pensata per le scuole, è stata presentata inizialmente al Hot Docs Canadian International Documentary Festival di Toronto, per poi finire dentro un polverone sollevato dopo la proiezione in una scuola superiore e venendo bollato dal Dipartimento dell’Istruzione e dal suo ministro in quanto spingerebbe i giovani spettatori ad una propaganda politica a favore del’omosessualità.

Nel 2016 Gayby Baby è stato inserito nei programmi di Safe Schools Coalition Australia che promuove la diversità nelle scuole.

La storia

Figlio del cortometraggio Growing Up Gayby, sempre diretto da Newell, GayBy Baby prende a campione 4 famiglie arcobaleno con figli tra gli 11 e i 12 anni e li segue per tre anni nel loro percorso formativo e su come affrontano la situazione sopratutto a scuola, luogo dove il bullismo e l’ignoranza regnano sovrani alle volte.

Gli stessi bambini, ormai adolescenti nel 2017, hanno prestato il loro volto per una campagna in vista del referendum consultativo in merito alle famiglie arcobaleno, in questo video li vediamo intervistare altri figli di famiglie arcobaleno.


gayby-baby

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *