Recensioni2.H: La Luciérnaga

Eccoci qua ragazzi, siam tornati con il nostro appuntamento settimanale con le recensioni e continuiamo a celebrare l’amore tutto in rosa con una storia dai toni dolce amari

Tirate fuori i pop corn Dolcezze!

popcorn


-La Luciérnaga-

MV5BMDZiYTBmZjItZTlmNS00MTRmLTlhYzktNzI3NGU1NjAxNzYzL2ltYWdlXkEyXkFqcGdeQXVyMjI0OTczMjc@._V1_SY1000_CR006661000_AL_

Film del 2013 (alcuni siti lo datano 2015 con la visione al Festival di Atlanta), diretto da Ana Maria Hermida, finalmente una donna che racconta di donne. Pellicola di origine colombiana dal titolo spagnolo, lingua originale, La Lucièrnaga, letteralmente la lucciola, titolo tradotto in inglese per la grande distribuzone: The Firefly; ora disponibile su Netflix.

La Storia

Lucia è una donna che all’apparenza ha tutto: un matrimonio con i suoi alti e bassi e una vita agiata, ma l’unica cosa che veramente le manca è il rapporto che aveva con Andres, suo fratello, interrotto alla morte del di loro padre tre anni prima.

Andres sta per sposarsi con Mariana e Lucia non è invitata al matrimonio, ma all’ultimo lo sposo decide di andare a recuperare la sorella per riallacciare i rapporti in un giorno così importante, ma il destino beffardo si porta via anche Andres lasciando le due donne sole nel loro lutto.

Tutto cambia quando Lucia e Mariana si incontrano e rivivendo assieme il passato di Andres iniziano ad intrecciare le loro vite.

MV5BNjIzYWRjMTgtYzBhMi00ODhmLWJiODYtMzNkZTk1OTY0ZmUxXkEyXkFqcGdeQXVyMjI0OTczMjc@._V1_SX1777_CR001777888_AL_



Film molto delicato nei toni: dialoghi, scene, azioni gestite con un tatto che si discosta immensamente con l’idea che abbiamo della telenovela o in generale della regia spagnola.

tenor

Non troviamo un tema centrale, ma seguiamo una storia e la sua evoluzione, l’omosessualità viene oscurata dal semplice amore, che in questa pellicola non trova un metro di giudizio, è semplicemente dettato dal cuore e probabilmente è questo che crea una storia delicata, ma molto profonda.

Film dedicato al fratello della regista mancato nel 2007 all’età di 25 anni e che probabilmente ha dato l’ispirazione per tutta la storia.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *