Recensioni2.H: L’uragano Bianca

Venga messo agli atti: la sesta stagione di Rupaul’s Drag Race è una delle migliori di tutto il programma (ho appena iniziato la settima quindi questo è il mio metro di giudizio, hunties!) e anche se speravo nella vittoria di Adore Delano alla fine l’incoronazione di Bianca del Rio non mi ha lasciato affatto l’amaro in bocca, anzi, ho apprezzato questa shady bitch fino alla fine.

tumblr_ozbh93JtJi1wooqugo1_400Ma prima un piccolo excursus su Bianca: Roy Haylock, classe 1975 (Daddy!) è, prima di essere una Queen, un costumista con all’attivo *risatine* ben 7 Big Easy Entertainment Awards per il design del costume, il primo vinto a 17 anni, cosa che probabilmente l’ha aiutato durante Drag Race (chiamala scema!); nel 1996 nasce Bianca del Rio che da subito spopola nei club di New Orleans per il suo caratterino tutto pepe e nessun pelo sulla lingua.

E tra teatro, club e televisione, Bianca si ritrova a vincere la sesta stagione di Rupaul’s Drag Race e, grazie alla vincita (100.000 dollari!!!) a consolidare un progetto nato nel 2013 di girare un film scritto sul suo personaggio:

Hurricane Bianca

MV5BMTg3ODc0ODk4Ml5BMl5BanBnXkFtZTgwNTEwMDQ1NjE@._V1_SY1000_CR007871000_AL_Pellicola indipendente  del 2013, scritta da Matt Kugelman è, oltre che una commedia, una denuncia sociale che vuole sensibilizzare il fatto che in 29 stati degli Stati Uniti è legale che qualcuno venga licenziato dal proprio posto di lavoro per essere gay.
Senza budget per il film, il progetto è stato raggiunto grazie al crowdfunding molto sponsorizzato da Bianca durante i suoi show e in secondo luogo grazie alla popolarità raggiunta dalla Drag con Rupaul.

La Storia

MV5BMDg4MGY2OWMtMTA2Mi00ODMyLTgwNGQtMzE2N2JiMzk2MjExXkEyXkFqcGdeQXVyNDY0MDE1NTg@._V1_SX1777_CR001777930_AL_Richard Martinez è un insegnante di chimica di New York senza cattedra che non riesce a sbancare il lunario con il lavoro precario e il cabaret scadente che propina al club, ma quando gli viene proposto un lavoro nel lontano Texas Richard accetta senza esitare. Purtroppo, a causa della sua omosessualità, Richard viene licenziato e si ritrova in un pub dove conosce Karma, una speaker radiofonica transessuale che l’aiuta a diventare Bianca del Rio, la nuova spassosissima insegnante di scienza che mette a soqquadro tutto il liceo.


Film ambizioso che riesce a reggere dall’inizio alla fine, Hurricane Bianca, rapisce dal primo minuto; sarà per il cast che oltre a Bianca del Rio vanta altri volti noti nel mondo della drag, come Willam Belli e Shangela Laquifa Wadley che assieme interpretano i miglior amici di Richard; Alyssa Edwards nei panni di Ambrosia Salad, una drag del Texas e, in verità ho fatto fatica a riconoscerla, ma compare nel cast, Joslyn Fox, la cameriera del pub.MV5BM2Y4MjVjMDktMmJiNy00Mzk0LWJiYTgtOWUyMzI3Y2Q5ZjkxXkEyXkFqcGdeQXVyNDY0MDE1NTg@._V1_SX1777_CR001777999_AL_
Lo stesso RuPaul Charles ha fatto parte del film, come voce fuori campo e uomo del meteo.MV5BNmI3MmM0N2MtYzJhYy00NjVlLWJiZDQtOTkxYmFiYWIwZjJjXkEyXkFqcGdeQXVyNDY0MDE1NTg@._V1_SX1777_CR001777999_AL_

Oltre al tema degli omosessuali sul lavoro il film tratta anche il campo famigliare con Karma, interpretata da Bianca Leigh, donna transessessuale fuggita da casa all’età di 19 anni perché non accettata in famiglia e che grazie a Richard riesce a vedere un nuovo futuro.


Nel 2017 è stato annunciato il sequel: Hurricane Bianca 2 che vedrà nel cast Katya (Rupaul’s Drag Race – Season 7) e Dot-Marie Jones, il coach Beiste in Glee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *