Recensioni2.H: Paris is Burning

Vi siete mai chiesti da dove sia nato RuPaul’s Drag Race, qual è l’ispirazione che ha portato la drag queen RuPaul tra le 100 persone più influenti nel mondo? Diverse volte durante lo show sentiamo citare “Paris is Burning” e qua è nata la curiosità di sapere perché questo titolo è così presente nel mondo delle drag e inaspettatamente mi si è aperto un mondo


Paris is Burning

45cd13ec3c4a1465fafa91256f88c7e7039c68e8Pellicola girata durante la metà degli anni ’80 racconta la vita dietro la cultura dei “balli” nella New York dove la supremazia dell’uomo bianco cercava di farla ancora da padrona.

Nel 2016, il film è stato selezionato per la conservazione nel National Film Registry degli Stati Uniti dalla Biblioteca del Congresso come “culturalmente, storicamente o esteticamente significativo”.

Cosa ha a che fare quindi con RuPaul arrivata a New York agli inizi degli anni ’90?

Diciamo tutto, RuPaul’s Drag Race riporta in vita, dal 2009, la cultura dei balli dove i ragazzi gay si “sfidavano” per diventare delle leggende.

Sfilate, travestitismo, ballo; erano diverse le categorie che animavano queste serate nei peggiori quartieri delle città e qua son nate diverse figure canoniche come Angie e Venere Xtravaganza figure di spicco della casa Xtravaganza, fondazione riconosciuta nel settore culturale artistico, Pepe LaBeija riconosciuta come l’ultima vera queen dei balli drag di Harlem,o Willi Ninja, padre del Voguing, danza resa famosa al pubblico bianco da Madonna nel celebre video Vogue;EdSBF9y

Il documentario segue queste figure iconiche che spiegano come funziona la società omosessuale, ma che include tutti gli emarginati del momento come le comunità latine o afro-americane.

tumblr_o1kjx6gJKt1uwovtso2_500Durante le serate i partecipanti si sfidavano in gare di portamento e travestitismo suddiviso in diverse categorie: drag queen, abbigliamento maschile, direttore d’azienda, militare, opulenza; per finire cone le gare di ballo che portavano i miglior ballerino di ogni casa a sfidarsi per diventare il numero 1.


Paris is Burning, dopo Stonewall, è la vera storia delle drag queen, del portamento che ha portato questo fenomeno a diffondersi in tutto il mondo divulgando un messaggio di tolleranza ed accettazione, non solo per gli omosessuali, ma anche per le donne e i ragazzi di colore.

Un film che a distanza di 28 anni riesce ad essere ancora fottutamente attuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *