/SpheegDate – Il tuttofare

SpheegDate – Il tuttofare

Chat su Grindr.

Ci si piace e propongo un’uscita dopo cena, per bere qualcosa.
Ribatte con un caffè il pomeriggio stesso, dal momento che sarà a Milano per delle commissioni.
Ci vediamo e, complice la giornata primaverile, penso che sarebbe carino fare una passeggiata al parco, ma lui ribatte:

‘Ti secca se vieni con me a fare due commissioni? Così approfitto che sono venuto a Milano.’

Ai primi appuntamenti, si sa, a te va bene tutto e a lui va bene tutto. Quindi mi infila un casco misura Pokemon, mi carica sul suo scooterone e via verso il suo shopping.

Mentre brucia i semafori come fossero petardi, penso che andremo in centro, oppure ci chiuderemo in qualche centro commerciale.

Sbagliato.

Andiamo da Brico, il paradiso dei tuttofare. Che, per carità, non ha nulla di male, anzi: anche io spesso compro lì cose per la casa o per la piccola manutenzione. Cioè: entro, compro e me ne vado.

Lui no. Lui lavora in banca, ma si diletta in piccoli esperimenti di bricolage e si è messo in testa di ristrutturare ‘la sauna di sua mamma’. Sì, avete capito bene.

Gira per le corsie in totale estasi, chiedendosi se sia meglio la vernice ignifuga o quella impermeabile. Se il cacciavite a stella sopravviverà a quello semplice. E se per fertilizzare il giardino siano meglio 10 o 15 kg di sterco. La mia presenza diventa ben presto utile quanto quella di Salvini in una sauna per soli uomini.

Passiamo 2 ore dentro Brico, giriamo tutti gli scaffali, lo assisto disquisire animatamente con gli sventurati commessi che incrociano il nostro cammino. La sua frase tipo è: ‘Scusa, eh? Ma già che son qui…’ Che è un po’ quello che dice chi va all’ Ikea a comprare le candele e torna a casa con un divano letto da 6 posti.

Mentre lui è in estasi tra brugole, viti, siliconi liquidi e faretti antistress, cerca pure di sciorinare le sue conoscenze pratiche, nella vana speranza di farmici appassionare. A quel punto io cedo.

Cerco di inventarmi una palla, ma lui nemmeno mi ascolta più. Semplicemente alzo i tacchi e me ne vado.

Per quel che so, potrebbe tranquillamente essere ancora lì.

 

E voi? Quali sono i vostri SpheegDates? Raccontateceli a tracio@ilpuntoh.com

TAGS: