Tag: omofobia

Attivisti LGBT+ arrestati a San Pietroburgo

Durante l’annuale protesta a San Pietroburgo, il “Giorno del Silenzio”, contro il silenzio mantenuto dal governo russo rispetto alle violazioni dei diritti umani nei confronti della comunità LGBT+ in Cecenia e a favore dell’ottenimento di libertà e diritti per la comunità sono stati arrestati 11 attivisti.

Bologna, aggressione omofoba fuori da una discoteca

Erano appena usciti dal bar Candilejas di via Bentini a Bologna, città conosciuta per la sua inclusività, quando sono stati avvicinati, insultati e violentemente minacciati da un gruppo di giovani, che li hanno poi aggrediti fisicamente alla minaccia di chiamare il 113: è la storia di un 29enne siciliano ed un suo amico che domenica scorsa si sono ritrovati vittima di un’aggressione omofoba.

Sultano del brunei - ilpuntoH

L’Università di Aberdeen revoca la laurea honoris causa al Sultano del Brunei

L’università ha confermato ha fatto partire le pratiche per revocare la laurea ad honorem dopo che il sultano del Brunei, Hassanal Bolkiah, ha imposto un nuovo codice penale che introduce la pena di morte per l’omosessualità.

Secondo l’Università di Aberdeen, la situazione è “profondamente deplorevole”

In una lettera agli studenti e al personale, il preside dell’Università di Aberdeen, George Boyne, ha dichiarato:

Billy vunipola IlpuntoH

Billy Vunipola è stato ufficialmente redarguito dai Saracens dopo aver difeso le idee omofobe di Israel Folau.

La star del rugby inglese ha infatti affermato che “l’uomo è stato creato per la donna al fine di procreare”

Billy Vunipola è stato “formalmente ammonito” dai Saracens che hanno affermato che il giocatore ha commesso un “grave errore di giudizio” nel difendere il post anti-LGBT di Israel Folau.

La star del rugby inglese è stata una delle prime persone a dare un like al recente post omofobico di Folau su Instagram che recitava trovate qui.

Da quando ha pubblicato il messaggio omofobico, il Rugby Australia ha licenziato Folau, ma Vunipola – che è anche un devoto cristiano – ha usato Instagram per esprimere le sue opinioni in merito alla questione e ha detto che

Isral Folau licenziato - ilpuntoh

Israel Folau è stato licenziato da Rugby Australia per i suoi commenti omofobici su Instagram.

La star dei Wallabies ha ricevuto 48 ore per accettare la sanzione o scatta il licenziamento secondo il codice di condotta della società.

Folau, cristiano evangelico, che ha 73 presenze con la nazionale australiana, lo scorso anno ha ricevuto un avvertimento dal Rugby Australia per i suoi messaggi omofobi e transfobici condivisi sui social media.

Il giocatore

ISraelFolau-ilpuntoh

Joe Marler spamma Israel Folau con tanti baci gay

La star inglese del rugby, Joe Marler, ha avuto la migliore risposta all’esplosione anti-LGBT di Israel Folau: un’indozione con immagini di baci gay sui social media di Israel.

 

Il giocatore degli Harlequins Marler, che ha giocato per l’Inghilterra prima di annunciare il suo ritiro dal rugby internazionale lo scorso anno, ha subito mostrato il suo sostegno alla comunità LGBTQ dopo che Israel Folau ha condiviso un post su Instagram mercoledì (10 aprile) sostenendo che “l’inferno attende” gli omosessuali.

In una serie di tweet inviati direttamente a Folau, Marler ha

IsraelFalou-omofobia-ilpunth

Il giocatore di rugby Israel Folau posta nuovi contenuti omofobici sui social

E ci risiamo!

La star del rugby australiano Israel Folau ha ripreso la sua campagna di odio contro la comunità LGBTQ dopo aver condiviso nuovi e vergognosi post omofobici e transfobici sui social media.

Il trentenne, sportivo e cristiano evangelico, le cui ripetute affermazioni sul fatto che le persone LGBTQ sono dirette all’inferno hanno scatenato settimane di titoli e controversi un anno fa, e oggi la il giocatore ha ripreso la sua battaglia anti-LGBTQ.

L’immagine condivisa spiegava che “l’inferno attende gli omosessuali” – insieme ad “adulteri, bugiardi, fornicatori, ladri, atei e idolatri”.

Condividendo il post con i suoi 313.000 follower su Instagram, Folau ha aggiunto: