Tag: omosessualità

Recensioni2.H: Scusate se esisto!

“Scusate se esisto!” potrebbe non sembrare un titolo adatto a questa rubrica, dove trattiamo l’argomento LGBT nel mondo cinematografico come protagonista, cosa che in questa pellicola non lo è, ma ad un’analisi più attenta l’intera storia racchiude sotto il suo titolo una serie di argomenti molto concitati per le minoranze

L’Angola depenalizza l’omosessualità.

Il paese sudafricano ha adottato il codice penale da quando ha ottenuto l’indipendenza dal Portogallo nel 1975

Secondo lo Human Rights Watch, il paese sudafricano, che ha ottenuto l’indipendenza dal Portogallo nel 1975, ha deciso di rimuovere la disposizione sui “vizi contro natura” nella sua legge, che è stata ampiamente interpretata come un “divieto di condotta omosessuale.

Il paese ha inoltre proibito la discriminazione contro le persone sulla base dell’orientamento sessuale e chiunque si rifiuti di assumere o fornire servizi a persone in base al loro orientamento sessuale può subire fino a due anni di carcere.

Le nuove modifiche sono entrate in vigore il 23 gennaio.

Parabéns amigos Angolanos!

Leonardo da Vinci - serie tv

Leonardo da Vinci: una nuova serie TV Britannica lo ritrarrà come un gay outsider.

Frank Spotnitz  e lo scrittore di Sherlock, Stephen Thompson, stanno lavorando alla nuova serie televisiva made in UK sulla vita di Leonardo da Vinci che mira a ritrarre il genio italiano rinascimentale nei panni di un gay outsider, come confermato anche da Viariety.

Il direttore della RAI, Eleonora Andreatta, ha dichiarato: “Era un vero outsider per quei tempi. Era un figlio illegittimo, gay, vegetariano e mancino.”

La nuova serie, in otto puntate, dovrebbe essere trasmessa il prossimo anno in occasione del cinquecentenario della sua morte.

Leonardo – questo il nome della serie tv – guarderà alla vita dell’artista e dell’inventore attraverso gli occhi di una ragazza di nome