Tag: unioni civili

Filippine, camera dei deputati crea sondaggio online sulle unioni civili

Il Congresso delle Filippine ha lanciato un sondaggio online per verificare il supporto per le unioni civili tra persone dello stesso sesso nel paese.

“Sei favorevole alla proposta presentata alla Camera dei Deputati che legalizza le unioni tra persone dello stesso sesso come unioni civili nel paese?” chiede il sondaggio, e si può scegliere tra tre risposte: “Sì, perché questo darà uguali diritti civili alle coppie dello stesso sesso. Il disegno di legge fornisce a queste coppie la possibilità di uno status di unione legale che amministrerà i loro diritti di proprietà, di custodia dei figli e di adozione”; “No, perché l’intenzione di fondo è di legalizzare il matrimonio tra membri dello stesso sesso e io personalmente ritengo che sia sbagliato” e “sono indeciso”.

Recensioni2.H: Io e Lei

Federica (Margherita Buy) e Marina (Sabrina Ferilli) son una coppia che convive ormai da 5 anni; la loro vita “idilliaca” si smonta quando Federica si ritrova tra le braccia di una vecchia fiamma e Marina ha la possibilità di tornare nel mondo dello spettacolo.

Adozioni-a-coppie-dello-stesso-sesso-ilpuntoH

Il mondo e le adozioni a coppie dello stesso sesso

In un periodo di dieci anni, siamo passati dal 4% al 16% dei paesi che permettono l’adozione a coppie dello stesso sesso.

Tuttavia, c’è ancora molta strada da fare e nuovi dati da RedLetterDays mostrano che 27 paesi su 169 consentono alle coppie dello stesso sesso di adottare, vale a dire 142 invece non lo permettono.

Dei 51 paesi in Europa, solo 16 consentono ai genitori dello stesso sesso di adottare legalmente, il che significa che è illegale nei 35 rimanenti (tra cui la nostra cara Italia ferma al medioevo con il nuovo governo).

Cesena, corteo nazifascista contro le unioni civili processato come reato penale

I funerali d’Italia: undici militanti di Forza Nuova avevano ideato il corteo in protesta alla seconda unione civile al comune di Cesena, marciando per le strade della città con una bara sulle spalle, abiti scuri e teste rasate. Un macabro spettacolo di omofobia che aveva indignato la città, al punto di essere processati non soltanto come reato civile, ma anche come reato penale.

Miguel Diaz-Canel, matrimonio egualitario Cuba

L PRESIDENTE DI CUBANO, MIGUEL DIAZ-CANEL SOSTIENE IL MATRIMONIO EGUALITARIO

Il presidente cubano ha parlato a favore del matrimonio egualitario (sopratutto tra persone dello stesso sesso).

Il presidente cubano ha parlato a favore del matrimonio tra persone dello stesso sesso in un’intervista con la televisione Telesur, con sede a Venezuela, secondo quanto riferito dalla BBC.

Durante l’intervista, Diaz-Canel ha dichiarato: “L’approccio di riconoscere il matrimonio tra due persone senza limiti, risponde al problema di eliminare ogni tipo di discriminazione nella società”.

Ha aggiunto: “Stiamo attraversando un’enorme evoluzione del pensiero e molti tabù sono stati infranti”.

I commenti di Diaz-Canel arrivano mentre Cuba sta