/Twitter-mania e le faide mor(t)ali tra i membri della Mafia Gay
twitter mania - mafia gay

Twitter-mania e le faide mor(t)ali tra i membri della Mafia Gay

Il Meraviglioso mondo del Twitter e la faide della Mafia Gay

twitter-mania e la mafia gayAvete capito bene, Twitter ormai è il trampolino di lancio delle peggior faide nella Mafia Gay morali contemporanee e dopo le coppie aperte non si sa come, non si sa perché si è passato a puntare il dito contro quella fetta di ragazzi omosessuali detta volgarmente “donne mancate”.
Sappiamo tutti di chi parlo: li vedi il sabato sera a ballare sul cubo in disco sfoggiando una coreografia che Britney se la sogna, girano con la borsa, alcuni si truccano pure, hanno quasi sempre una linea slanciata e secca, son quasi sempre commessi per case di moda e il più delle volte son Drag Queen.

twitter-mania mafia gay 2E questo è a grandissime linee, ma davvero esagerando oltre ogni misura, agglomerando tutti gli stereotipi del caso, la cosiddetta “Checca Sfranta”.
La polemica nasce perché, un po’ a causa dell’immagine portata a livello mediatico del gay isterico e un po’ dall’autoconservazione del gay medio a volersi distaccare da questo gruppo imputandogli diverse colpe: in pratica i gay non vengono accettati a causa loro.
Gay che dicono ad altri gay di esser troppo gay
Come donne che dicono ad altri donne di essere troppo donne
Capito la cosa illogica?

Purtroppo come tutti i maschi soffriamo della sindrome del macho, dobbiamo farci vedere e valere per quello che siamo, ma! stando ai dettami della società e ciò crea un effetto farfalla di proporzioni epiche che sf(r)ocia nel Pride, il più bel momento per esser chi ci pare senza darci freno.
Il problema in fondo è proprio questo, non poter essere pienamente chi ci pare, io per primo mi sento dire “Ah sei gay, non l’avrei mai detto” e tutto questo per il semplice fatto che non seguo la moda e mi vesto come quello che è un etero qualsiasi, la mia cura per l’apparenza è dettata da come il cuscino mi sistema i capelli di notte, ma perché mi piace così e questo sono io, questo gay per la maggioranza è quello che fa più comodo a tutti, non è appariscente, ma voi non potete capire la mia voglia di uscire per strada con un tacco 12 rosso vernice.