DragQueenRomania

Una Drag Queen in uniforme Nazista: provocazione di un quotidiano romeno

L’articolo sostiene che i cristiani stiano ora subendo discriminazioni religiose da parte degli attivisti LGBT

Un giornale rumeno ha suscitato non polemiche con l’immagine di una drag queen in uniforme nazista.
La prima pagina della “Romania Libera” pone in prima pagina questa drag queen che indossa l’uniforme nazista con una bandiera arcobaleno sul braccio invece di una svastica, e il titolo recita: “Nuovo ordine LGBTQ”.
L’articolo sostiene che i cristiani stiano ora subendo discriminazioni religiose da parte di attivisti pro-LGBT e tutto questo arriva poche settimane prima che il paese si prepari a un referendum costituzionale per definire il matrimonio come tra un uomo e una donna.


L’omosessualità è stata depenalizzata nel paese 22 anni fa e dal 2006 è vietata ogni discriminazione anti-LGBT.
Nel 2006, la Romania è stata nominata da Human Rights Watch come uno dei cinque paesi al mondo che hanno compiuto “progressi esemplari nella lotta contro gli abusi dei diritti basati sull’orientamento sessuale o sull’identità di genere”.
La Romania è uno degli ultimi paesi dell’UE che ancora non riconosce alcuna forma di unione civile tra persone dello stesso sesso.
Al momento nella costituzione Rumena, la dinamica familiare è definita come un matrimonio liberamente accettato tra i coniugi, ma non specifica mai il genere
Tuttavia, una coppia dello stesso sesso non può ricevere legalmente protezione dallo Stato Rumeno come famiglia.

halfblood

Figlio di Madreh e di Padreh nonché fratello di Sisteronzola (tralascio gli avi altrimenti facciamo notte!) nacqui dopo 22 ore di travaglio sulla bella costiera Sorrentina in una sera di TOT anni fa. Eterno giovane, sognatore e passionale vorrebbe citare in giudizio Marcello Cesena perché per il suo personaggio di Jean Claude si è ispirato a lui e al rapporto di Madreh Halfblood, ma perché immensamente buono d’animo non lo fa.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *