Maria De Filippi annuncia: «Un trono gay a “Uomini e Donne”»

Nostra Signora della Televisione Italiana, Maria De Filippi, ha trasformato C’è Posta per Te nella versione catodica di un Adamo cui staccare costole per dare vita a nuove Eva per il suo programma pomeridiano Uomini e Donne. Se le storie degli anziani il sabato sera hanno infatti portato alla “creazione”, è proprio il caso di dirlo, di un trono ‘over’, dove non sono più soltanto i giovanissimi a cercare l’amore, l’edizione di quest’anno, che non poche storie arcobaleno ha visto, culminando con una proposta di matrimonio omo con tanto di benedizione della neo-icona gaia Alessandra Amoroso, pare che genererà un Trono Gay per U&D, abbattendo così anche la frontiera della fascia oraria della seconda serata per le storie arcobaleno.

Questa volta non è la solita indiscrezione che si rincorre sul web già da un bel po’ di anni. A rivelarlo è la stessa Maria De Filippi, intervistata, manco a dirlo, da Chi di Alfonso Signorini: «Non cerco lo scandalo – dice la conduttrice dalle pagine del magazine italiano – ma la normalità di un amore vissuto nella sua piena quotidianità».

Un grande passo contro l’omofobia, che mostra finalmente la normalità di un amore, normale, banale forse, come qualsiasi altro amore.

Già da qualche tempo, Maria De Filippi ha portato con successo e senza clamore sensazionalistico storie omosessuali nella sua trasmissione del sabato sera: «Ho visto che il pubblico ha apprezzato la ‘normalità’ dell’argomento» dice, annunciando che dal prossimo settembre, segnando una vera svolta nei palinsesti televisivi del nostro paese, arriverà un trono arcobaleno, per la gioia del pubblico che lo richiedeva da tempo.

Almeno così le tante starlette e diveh dei siti d’incontro gay possono provare a presentarsi come tronisti, ed essere così legittimati a tirarsela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *