Attacco alla Sede di Tiffany (centro culturale LGBT+) a Lubiana.

omofobia 16 maggio 2017

La notizia ha iniziato a girare da poco grazie anche all’aiuto di Arcigay Trieste, e purtroppo questa mattina, circa alle 6, un gruppo di persone è entrato con forza e violenza nella sede di Tiffany centro di cultura LGBT+ di Lubiana capitale della Slovenia, proprio in centro città.

Il gruppo di aggressori ha fatto irruzione distruggendo l’ingresso.

Per fortuna, le persone che erano ancora nel club dopo una festa di Halloween sono riuscite a trovare riparo in un’altra zona di Tiffany nascondendosi dietro un’inferriata, e nessuno dei presenti ha riportato ferite o lesioni.

I malviventi si sono dileguati prima dell’arrivo delle forze dell’ordine, da veri codardi.


L’attacco è purtroppo di chiara matrice omofobica: gli aggressori, infatti, durante l’irruzione, sono stati sentiti urlare frasi di razzismo omofobico e transfobico. La sede di Tiffany era già stata presa di mira in estate quando un gruppo di razzisti aveva lanciato un sasso contro una delle loro finestre rompendone i vetri.

E l’Unione Europea… in tutto questo, dove sta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com