Capodanno come Kluedo

Lo so è passato da un po … e anche se in ritardo vi faccio i miei pià sinceri auguri di un Buon, sereno, felice, fruttuoso, sessuoso, gayoso, lesboso, pacifico, fortunato 2010! (olé…se avete in mente altri aggettivi fatevi avanti)

Beh … il 31 è stato un giorno fanastico sul serio! Insieme con la Lauretta, il Simo e il mio amoruccio abbiamo fatto millemila cose: siamo stati al centro di Napoli, a Via Toledo, sul Lungo Mare, Castel dell’Ovo, P.za del Plebiscito, da Scaturchio, da Di Matteo per la pizza (andateci è il mio preferito a Napoli) poi a S. Gregorio…e poi a via Petrarca al bar Miranapoli…MAGRIFICHERRIMO! …. pomeriggio tardo subito a casa del mio Milo per preparare per la festa e il cenone!

Ecco quindi il vs Halfblood che pronunciando la sempre-efficace-formula “potere della Desperate Houswife! Vieni a me!” si è trasformato in una cuoca provetta, organizzatrice di banchetti, direttrice di gruppi di lavoro (e poi c’è chi mi sogna la notte a riproverarli da dietro una cattedra per aver sbagliato una frase in inglese!Mah!?) La cena ha inizio realtivamente tardi… (dipende poi dai punti di vista) ma intorno le 23 cominciamo a cenare!

A mezzanotte …. FIRM T’COS! (FERMA TUTTO) champagne e cotechino e lenticchie (perché non si sa mai che quest’anno per tutte le lenticchie che ho mangiato oltre al cagotto divento anche ricco), e poi si continua con la cena…. verso le 1 arrivano il resto della band-dei-desperedos-affecionados-de-casa-de-milo e si continua con la festa, l’alcool i giochi tipo Tabù che quando sei ubriaco saresti capace di tutto: parola da indovinare “prostituta” e tu allora sveli le peggio cose, “cosa fa Rosa con la bocca?” … “i pompini“; “ e come si chiama chi li fa a pagamento?”; “puttana!“; “che in italiano politcally-correct si dice?“; “mignotta!“; “no!“; “prostitua!” ; “beneeeeeeee!“…e via discorrendo!

C’è cmq un personaggio losco… uno che nessuno conosce e che si atteggia tipo sorella di Sophia Loren! Improvvisamente un’urlo! Mancano 90 euri dalla borsa di L! Merda ladra puttana! Partono le indagini e non appena si sente la tipa che dice che le mancavano soldi il tipo losco, che chiameremo Sbattuta Cocainomane (SC) si chiude nel bagno…e poco prima che L si accorgesse del misfatto, SC era in atteggiamenti sospetti che contava dei soldi mettendosoli in tasca tutti accartocciati senza farsi vedere da nessuno!

Invito SC ad usire dal bagno e lui esce, ad uno ad uno entrano in camera per farci vedere cosa avessero addosso di loro spontanea volontà, perchè tutti avevamo deciso che nn si usciva dalla casa se non si trovavano i soldi e siccome il ladro doveva essere tra noi, era meglio che i soldi uscissero e nessuno avrebbe detto nulla!

All’entrata di SC gli dico con molta calma e gentilezza il fatto che di lui sospettavo perché lo avevo visto in quegli atteggiamenti e avevo visto i soldi. Lui mi dice che non è possibile peché vestiva solo D&G e griffato e non gli servivano soldi! Il problema è che era l’unico a voler andare via di lì e urlare come una pazza. Al che gli dico “quando a uno brucia il culo perché sa di aver fatto qualcosa di sbagliato, comincia ad essere nervoso e ad urlare….è quello che stai facendo!” … di punto in bianco il tipo porta me e C in cucina e si denuda dicendo “io non ho nulla vedi! Mi toldo anche le mutande!”. Per fortuna mi son voltato e non ho visto l’obbrobbrio ma solo una banconota da 10 cadergli dalle mutande!

Di punto in bianco SC chiama la polizia urlando “mi hanno sequestarto! Mi tengono rinchiuso in casa!” e Milo per tutelarsi chiama i carabinieri…morale della serata?

I poliziotti vengono e si divertono a vedere sta pazza che urlava e sbraitava e io che gli rispondevo con molta eleganza come si deve ad una contessa del mio livello, noi giochiamo a Kluedo, il tpo confessa di essere cocainomane ma di non avere i soldi (i nostri sospetti sono che lui li abbia scaricati nel WC quando si è reso conto di essere stato sgamato) e che la serata è finita alle 7.30 del mattino con un po di rabbia e sbigottimento…. però dopo esserci passati tutti su… ci rendiamo conto di aver passato un capodanno alternativerrimo, in compagnia della prima donna dello coca-biz, e aver capito che a malincuore putroppo, e con tanto rammarico Napoli è diventata la citta dalla quale io e Milo veniamo… e che del nostro ambiente – che oramai sembra essere sempre più Milano – oramai ha ben poco se non pochi e cari amici che teniamo stretti perché vogliamo bene.

P.s. Ho fatto coming-out con mia sorella … ma di questo ne parliamo nel prox post!

0 thoughts on “Capodanno come Kluedo

  1. finalmente il mio blog preferito è tornato nella sua versione originale!! quella natalizia aveva il suo perchè ma questa è molto meglio!!!
    cmq è stato un capodanno fantastico e mi sono divertita tanto tanto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com