Da oggi in Irlanda del Nord le coppie LGBT+ possono fare richiesta di matrimonio.

mTRIMONIO EGUALITARIO -ILPUNOTH

L’Irlanda del Nord è stata a lungo l’unica parte del Regno Unito a non riconoscere i matrimoni tra persone dello stesso sesso e a vietare l’aborto, tranne quando la vita di una madre è a rischio. Tuttavia, l’anno scorso, i cittadini LGBT+ del Paese hanno celebrato l’arrivo di un importante riconoscimento – ve lo abbiamo raccontato qui – ovvero il Matrimonio egualitario.

Più di sei anni dopo l’approvazione della legislazione in Inghilterra e Galles che consente alle persone LGBT+ di sposare la persona che amano, il Regno Unito può finalmente dire che tutto il proprio territorio celebra l’uguaglianza del matrimonio per tutti.

E ora, secondo il rapporto della BBC di oggi (13 gennaio), le coppie dello stesso sesso potranno registrarsi per sposarsi, il che significa che le prime cerimonie si terranno a febbraio, proprio il mese dell’ammmmoreh!

Per le coppie che sono già sposate, il loro matrimonio sarà ora legalmente riconosciuto nell’Irlanda del Nord. Quelle coppie che invece si erano uniti civilmente, per il momento, non saranno in grado di convertire la loro unione in un matrimonio in questa fase attuale, ma l’Ufficio preposto ha programmato una consultazione entro la fine dell’anno proprio per risolvere questo intoppo.

E in Italia… aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com