“Don’t Shoot, Love Me” in sostegno alle vittime di Orlando

Lo scorso 12 giugno, come sappiamo, a Orlando c’è stato un forte attacco di odio alla comunità LGBT e non solo da parte di un folle che ha colpito tutto il mondo, facendoci sentire minacciati, mai al sicuro.

Due giovani creativi torinesi, Alessandro Alicandri [@kaoskblog] blogger e giornalista di 32 anni che scrive di musica italiana e televisione (soprattutto, ma non solo) per Tv Sorrisi e Canzoni e l’illustratore torinese Roberto “Hikimi” Blefari [@hellohikimi] hanno pensato e realizzato il progetto “Don’t Shoot! Love Me”, perché all’odio, come sempre, si risponde con l’amore.

Due modelli di maglietta con lo stesso identico messaggio “Non sparare! Amami”.

Le magliette sono in vendita sullo store Worth Wearing (dedicato da sempre a cause benefiche) e le trovate a questo link:

BIT.LY/DONTSHOOOT_LOVEME

PrideTee_1

Il ricavato verrà interamente devoluto al fondo ufficiale GoFundMe per le vittime di Orlando. I soldi vengono distribuiti solo a chi ne ha bisogno per le spese mediche dei feriti, per coprire (se necessario) spese di supporto per i familiari delle persone uccise (per i funerali, ad esempio) e anche per chi non è stato ferito, ma ha bisogno di supporto psicologico per il trauma subito.

PrideTee_2

Per avere maggiori informazioni è attivo uno Storify dedicato che verrà aggiornato con tutti i progressi dell’iniziativa:

https://storify.com/kaoskblog/don-t-shoot-love-me-l-iniziativa

L’obiettivo è sì raccogliere fondi, ma anche diffondere un messaggio che con una provocazione possa diventare un messaggio universale.

Aderite anche voi a questa iniziativa e usate l’hashtag ufficiale #DontShootLoveMe per diffondere al massimo questa bellissima iniziativa.

Per maggior informazioni potete contattarli alla mail alekaospe@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com