Gli utenti di Alt-right 4chan stanno pianificando un attacco informatico alla comunità LGBT+ durante il Pride Month.

operazione pridefall

Questo gruppo di omofobi sta pianificando di attaccare tutti gli eventi LGBT+ online per il Pride Month a partire dal 1 ° giugno intasando i social media con frasi e immagini cariche di omofobia velenosa e boicottando tutti marchi che supportano il Pride.

A quanto pare si tratterebbe di un qualcosa il gruppo di omofobi sta organizzando già dall’inizio di Maggio come dimostra questo archivio chiamato “Operation Pridefall”.

operazione pridefallIl loro piano è quello di creare una moltitudine di account falsi sui social media e iniziare a pubblicare e condividere contenuti ANTI-LGBT+ e di attaccare anche quei marchi che avranno campagne digitali collegate al Pride Month. Le aziende prese di mira potrebbero includere Starbucks, Amazon, Coca Cola, diversi media britannici e americani, Levis, Adidas o ancora alcuni dipartimenti delle forze dell’ordine locali.

Alcuni membri di Alt-Right 4chan avrebbero già fornito ad altre migliaia di utenti pacchetti scaricabili di meme Anti-LGBT+ per essere diffusi sui social media non appena inizieranno i loro attacchi.

Video promozionale omofobo e violento per questa campagna.

“Ogni giugno, centinaia di grandi aziende si uniscono per soffocare i social media con post a favore del ‘Pride Month’, una parola in codice per la degenerazione che è l’attivismo LGBT+”.

Questo è ciò che un utente del gruppo menzionato ha pubblicato per sponsorizzare l’attacco informatico che presumibilmente inizierà il 1 ° giugno. Il video mostra Pepe The Frog che minaccia una Drag Queen con un fucile.

Secondo PinkNews: “gli organizzatori hanno chiesto agli utenti di 4chan di creare account falsi utilizzando numeri di telefono stopgap e account e-mail. Gli altri utenti hanno elaborato tattiche ora che ‘la pandemia ha interrotto le sfilate della degenerazione, quindi ora che tutti i degenerati sono bloccati in casa, cosa possiamo fare per far piovere ancora di più sulla loro sfilata annullata?’ I metodi andavano dal cooptare la bandiera arcobaleno a sei strisce per promuovere la segregazione razziale ed etnica nel tentativo di far etichettare l’arcobaleno come simbolo di odio, pubblicare ” frasi anti-froci, statistiche sui suicidi e meme anti-trans” e persino il crowdfunding per aiutare il movimento anti -LGBT+ e la creazione di cartelloni pubblicitari.”

Le discussioni su Discord, una piattaforma di chat in tempo reale, hanno visto gli utenti suggerirsi di riutilizzare i video di TikTok con didascalie anti-LGB + insieme alla creazione di profili falsi sulle varie  app di appuntamenti, come riportato anche sullo screenshot qui in basso.

IlPuntoH.com non aderisce alla campagna Pridefall e ogni link e immagine qui condivisi sono a puro scopo informativo per preparare la comunità LGBT+.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com