In Cucina Con Halfblood – S01-Ep13

incucinaline

Bentornatissimi a tutti mie cari amanti dell’arte CulInAria!!!

Come stanno trascorrendo questi caldi giorni piovosi e strambi italiani? Siete già con le chiappe in acqua? Se sì… beati voi! (Maaaaledettih!)

Oggi vi apro le porte della mia cucina e vi preparo una variante deliziosa e freschissima per i nostri piatti estivi e leggeri. Pronti a zozzarci le manine con un po’ di olio e profumare casa col basilico?

ecco a voi…

Half-pesto-delizioso!

Cosa ci serve?

In primis gli strumenti del piacere

  • – un tritatutto;
  • – coltello;
  • – strizza insalata;

E poi i nostri immancabili ingredienti:

  • -Un mazzetto folto di Basilico fresco;
  • – 1 spicchio d’aglio (piccolo);
  • – 100 gr di mandorle sgusciate;
  • – 40 gr di parmigiano reggiano;
  • – olio extra vergine d’oliva q.b.;
  • – sale q.b.

Prepareisciòn!

Prendiamo il baislico, sciacquiamolo in acqua fredda e asciughiamolo bene usando uno strizza insalata. Pendiamo solo le foglie eliminando i gambi, inseriamo nel boccale del tritatutto il basilico, lo spicchio d’aglio sbucciato, il sale, le mandorle e il parmigiano e aggiungiamo anche l’olio (andate un po’ ad occhio per regolarvi sulla quantità da inserire : a me ad esempio non piace troppo “olioso”).

Tritiamo il tutto per non più di 30 o 40 secondi alla massima velocità: otterremo così un composto dal colore verde vivo, dove tutto apparirà sminuzzato e ben amalgamato, dal profumo inebriante e dal sapore leggero!

Ottimo per condire un piatto di pasta veloce o anche un’insalata di pomodori o ancora bruschette.

Il consiglio di Halfblood

Siccome siamo nella bella stagione e il basilico abbonda, facciamone un po’ di più e mettiamolo in piccoli contenitori mono o bi-dosi e congeliamolo, così magari in inverno avremo del pesto buonissimo, fatto in casa e senza alcun conservante!
Quanto mi sento vecchia nonna casalingua disperata che fa le conserve in casa!

Ditemi poi se ci siete riusciti e come è venuto!

Schermata 2013-07-12 alle 12.47.02

Arricriatevi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com