L’Ungheria approva disegno di legge per negare il riconoscimento legale di genere alla comunità trans.

Ungheria riconoscimento legale di genere

Non c’è limite all’omofobia in Ungheria.

La comunità LGBT+ Ungherese sta affrontando nuove e pericolose sfide dopo l’approvazione di un disegno di legge per vietare il riconoscimento legale del genere. Questo sta mettendo la comunità Trans in pericolo fisico e psicologico.

Fondamentalmente oggi, un disegno di legge sostenuto dal governo per sostituire i termini “genere” con “sesso alla nascita” su tutti i documenti legali emessi nel paese, è stato legalmente approvato e previene efficacemente qualsiasi forma di riconoscimento legale per le persone transgender nello stato dell’UE – è stato approvato con 133 voti favorevoli, 57 contrari.

Il disegno di legge è stato condannato dalle organizzazioni LGBT+ in tutta l’Ungheria e dall’Associazione degli psicologi ungherese.

L’organizzazione ungherese per i diritti LGBT+ Háttér Society ha invitato il presidente ungherese a impedire che il disegno di legge venga firmato, e hanno aggiunto: “Non rinunceremo a combattere questa legge. Chiediamo al presidente della Repubblica, Jándor Áder di non firmare la legge, ma di inviarla per una revisione alla Corte costituzionale “.

Ciò avviene poche settimane dopo che Orbán ha ricevuto pieno potere di legiferare nel suo paese.

Krisztina Tamás-Sáróy, ricercatrice europea di Amnesty International, ha dichiarato: “Questa decisione spinge l’Ungheria verso i secoli bui e calpesta i diritti delle persone transgender e intersessuali. Non solo li esporrà a ulteriori discriminazioni, ma inasprirà anche un ambiente già intollerante e ostile. È fondamentale che il Commissario ungherese per i diritti fondamentali agisca con urgenza e richieda che la Corte costituzionale riesamini e annulli rapidamente le terribili disposizioni di questa legge. L’identità di genere di tutti dovrebbe essere legalmente riconosciuta e tutti dovrebbero poter cambiare il proprio nome legale e gli indicatori di genere su tutti i documenti ufficiali “.

L’attacco ai diritti dei transgender e tutti gli attacchi alla comunità LGBT+ vengono dopo una lunga serie di comportamenti anti-LGBT+ che ha gettato vergogna su tutto il paese, portando anche le Nazioni Unite ad ammonire il governo ungherese e a chiedergli di rimediare.

 

Check the English Version here

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com