Ricordate l’uomo russo che aveva accusato la Apple di averlo fatto diventare gay? Ecco che fa tornare a parlare di sé stesso.

causa alla apple

Come vi avevamo raccontato qui, l’uomo aveva richiesto un copioso risarcimento per “sofferenza morale e danni alla salute mentale” affermand che il suo iPhone lo aveva reso gay. 

Bene, ha ritirato le accuse contro la Apple.

L’uomo – tale D. Razumilov – ha affermato di aver scaricato un’app di pagamento in criptovaluta sul suo telefono nel 2017. Ma questa estate, riceve d’improvviso 69 Gaycoin (che numero casuale, vero?) – una criptovaluta LGBTQI – da un mittente anonimo con il messaggio “non giudicare senza provare”.

E che faceva? Non provava? E anche se ora ha una relazione a lungo termine con un uomo, Razumilov ha accusato la società tecnologica di “averlo manipolato e spinto verso l’omosessualità”.

Tuttavia, ora è stato riferito che Razumilov ha abbandonato la sua battaglia legale contro la Apple come riportato dal suo avvocato Sapizhat Gusnieva, e da News 24.

L’avvocato ha detto ai giornalisti in tribunale: “Oggi abbiamo abbandonato le richieste legali. Razumilov non vuole più continuare con il caso”

Ha poi affermato che il suo cliente ha subito pressioni online dopo che “gli haters hanno trovato la sua identità on line” ed è stato oggetto di abusi da parte dei sostenitori di Apple.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com