Sììì la vita è tutta un tweet!

Oh, niente: quando due persone proprio non si sopportano, non c’è nulla da fare. Passano gli anni, le esperienze, gli amori, le tinte per capelli, finiscono i telefilm, ma l’odio, quello resta sempre. Sopito forse dal tempo, ma sempre pronto a balzare fuori come una talpa che prende la scossa.
La storia mediatica ne è ricolma e anche io in passato me ne sono occupato.

Lo so, non sarà originalissimo, ma le querelle tra vere primedonne sono sempre uno spasso!
Chiedetelo a Lorella Cuccarini, che pochi giorni fa sul suo account Twitter ha pubblicato questo messaggio

images

Apriti cielo. In pochi minuti, la ‘Cucca’ è stata pronti via crocifissa (mediaticamente, ovvio) dal popolo GLBT, che la accusa di aver voltato le spalle a una enorme comunità che le ha dato una bella fetta di fama e fortuna. E che ancora oggi si dimena al ritmo di ‘La notte vola’.

parisi_cuccariniPer tutta risposta, riemerge la sua storica rivale (professionale, vero) Heather Parisi. Dal suo blog, la bionda americana si è sentita in dovere di dire la sua e scagliarsi contro la collega, difendendo la comunità gay che tanta fortuna le ha dato.

Insomma, una vera faida tra icone gay. E se considerate che entrambe in passato si sono incavolate pure con quell’altro monumento che è la Carrà, abbiamo questa triade di bionde soubrette che si azzuffano come nelle migliori telenovelas argentine.

I tempi cambiano, se tanti anni fa le due si scambiavano frecciatine sui rotocalchi, oggi si mandano a ramengo via social. Variano i metodi, ma la sostanza è la stessa. E la rivalità, si sa, fa notizia. Ora non voglio entrare nel merito delle dichiarazioni in sè, anche perchè ovviamente la libertà di esprimere il proprio parere è sacrosanta e, condivisibile o meno, merita rispetto. Ma c’è da dire che la Lorella nazionale ha dimostrato coraggio. E’ una donna intelligente ed era sicuramente consapevole che il suo tweet avrebbe fatto arrabbiare una bella parte del suo pubblico. Ciononostante ha espresso il proprio parere, andando incontro alla gogna arcobaleno e all’ira della collega. In fondo ha espresso un’opinione, non ha inciso sulla pietra l’undicesimo comandamento.

E’ evidente che ormai al giorno d’oggi basta un tweet per dare una bella falciata alla propria carriera. Immaginate se tutti seguissero l’esempio della Cuccarini!

copertina

TWEET IMPOSSIBILI E INVENTATI! Come in 140 caratteri i vip nostrani potrebbero rovinarsi.

1 – Non capisco perchè la gente debba stare a cucinare tutto il giorno quando ci sono le pizze surgelate che ci salvano la vita e son buonissime! (Antonella Clerici)

2 – Le soap opera sono spazzatura. Davvero c’è gente interessata a seguire le vicende assurde di un branco di tardoni adulteri?? (Brooke Logan)

3 – I film sui supereroi sono inutili. Solo gli sfigati vanno al cinema a guardarli! (Hugh Jackman)

4 – Sono un grande sostenitore dell’amore platonico. Il sesso è totalmente superfluo. (Rocco Siffredi)

5 – Bisogna lavorare sodo nella vita. Solo il duro lavoro ci rende persone migliori. Detesto quelli che si son trovati la pappa pronta! (Paris Hilton)

6 – Saper cantare perfettamente è il solo dovere di una cantante. Se non hai un’estensione di almeno 6 ottave, non sei nessuno. (Britney Spears)

7 – Davvero c’è ancora chi si fa abbindolare da un paio di tette per comprare un disco?? (Miley Cyrus)

8 – Il fascino acqua e sapone è la più alta forma di bellezza per una donna. Chi si trucca troppo mi fa tanta tristezza… (Moira Orfei)

9 – Nella vita ci vuole tanta tanta umiltà. Ostentare un ego spropositato è sinonimo di insicurezza. (Madonna)

10 – Da quando in qua bisogna saper recitare? Basta scuotere la chioma, fare un sorriso e il pubblico ci casca! (Meryl Streep)

Sciaouz!

Il contenuto del presente articolo riflette esclusivamente le opinioni personali dell’autore. Le affermazioni, descrizioni e conversazioni incluse nel presente sono frutto di pura immaginazione e della fertile fantasia dell’autore. In nessun caso si intende attribuire ai personaggi fittiziamente descritti alcuna opinione, idea e/o si intendono descrivere abitudini e/o consuetudini di personaggi celebri a fini dello sfruttamento della relativa immagine. Le immagini riportate sono di pubblico dominio e non sono coperte da diritti di proprietà intellettuale.

 

 

 

 

 

6 thoughts on “Sììì la vita è tutta un tweet!

  1. no, scusami ma l’intelligente è stata Heather, non Lorella. Solo perché lei ha sfornato quattro figli deve sentirsi in dovere di bacchettare tutto e tutti?
    Poi, si sa che le sue posizioni ultrabigotte sono dettate dal fatto che “sennò non si lavora”. Poi credo che in questa querelle abbia offeso non solo il popolo lgbt ma tutti quelli che un figlio lo hanno avuto con altri metodi. “un figlio non si compra”, nemmeno il rispetto sparando boiate se è per quello. Ora comincio a capire perché la Scavolini la scelse come testimonial: c’ha il forno incassato!
    A me è scaduta parecchio, mentre le parole di Heather sono state meravigliose…

    1. Mai detto che Heater Parisi sia stupida.
      Due deficienti non lo sono entrambe, questo mi sembra ovvio.
      Quello che intendevo è che non credo che la Cuccarini non fosse conscia di quello che avrebbe scatenato con quel tweet. Coraggio o incoscienza non lo so.
      Poi sulle opinioni non mi addentro più di tanto, quello che ho voluto pillolare è la potenza ( a volte devastante) di un semplice tweet 🙂

      1. ho capito male, allora. Sono d’accordissimo che la Cuccarini sapesse bene cosa avrebbe scatenato, tanto che dopo qualche giorno nell’intervista lo ha ribadito. E ancora quella frase “rispettate le idee altrui come io le rispetto”…alla faccia del rispetto!

        1. Almeno è andata avanti con le sue idee.
          Già c’era chi pronosticava un bel dietrofront del genere ‘non sono stata spiegata’..

  2. In questo caso non mi sembra una lite tra prime donne quanto più una discussione dove da una parte c’è una donna che ha saputo andare oltre al fatto di essere stata un personaggio dello spettacolo dall’altra una che invece sta cavalcando l’onda dell’omofobia cattolico fondamentalista facendosi scudo del solito presupposto che uno basta che dice “sono opinioni personali” ed è autorizzato a dire qualsiasi cosa per far parlare ancora di se.

    1. Be’ in passato le due si son sempre punzecchiate a distanza… Mi fa ridere il fatto che dopo tanti anni stiano ancora a battibeccare… 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com