Sophia non si (ri)tocca!

copertinaHollywood non perdona, si sa, soprattutto se sei donna!

Per restare sul pezzo, un’attrice deve essere sempre perfetta, bella, giovane, magra e magari anche stilosa. Ah, sì, poi c’è anche la recitazione…

Le eccezioni si contano sulle dita di una mano: Meryl Streep, un talento smisurato, 3 premi Oscar, una bellezza non proprio assoluta, un volto segnato dal tempo che però non le ha impedito di indossare un’ orribile salopette di jeans per furoreggiare in  Mamma mia! O diventare icona gay interpretando la leggendaria Miranda Priestley ne Il diavolo veste Prada.
Helen Mirren, premio Oscar per The Queen, capace di misurarsi in un action movie ironico come Red e tener testa ai suoi osannati colleghi uomini.
Brigitte Bardot, mito assoluto, oggi pasionaria animalista che porta sul volto con orgoglio i suoi 80 anni.

Come dicevo, solo eccezioni. Le star più giovani tendono a tenere il numero del chirurgo plastico fra le chiamate rapide. Insomma, si sa che a Hollywood se lanci un sasso colpisci una rifatta!

Ultimo caso in ordine di tempo: Renée Zellweger, la simpatica cicciottella Bridget Jones ha rischiato recentemente di venire rimbalzata a una festa perchè i buttafuori non l’avevano riconosciuta! Guardate un pochino come mai…

zellweger

E se non fosse stato per il suo nuovo compagno, non sarebbe proprio entrata! Interpellata dai giornalisti su questo fattaccio, ha risposto:

Sono diversa perchè la mia vita è migliore!

 

……vabbe’……

nicole-kidman-prima-dopo meg-ryan-prima-dopo-botoxA fronte di chi nega, c’è poi l’esercito delle pentite. Star come Nicole Kidman, Meg Ryan o Courteney Cox che sono ricorse sì all’aiutino, ma poi han fatto marcia indietro facendo mea culpa più o meno pubblici!

E poi ci sono le orgogliose, come Demi Moore e la titanica Cher.

Insomma, dall’uso all’abuso il passo è davvero piccolo, ma a quanto pare i magnati dell’industria cinematografica non perdonano: o ti rifai, o te ne vai!

Dissero lo stesso anche al premio Oscar e neottantenne Sophia Loren. L’attrice ha recentemente dichiarato a The Hollywood Reporter di aver subito pressioni dagli studios agli inizi della sua carriera. Secondo loro aveva il naso e la bocca troppo grossi. Le proposero pure di farsi un bel nasino alla francese, con la punta all’insù! Qualunque squinzia si sarebbe operata da sola davanti a loro pur di lavorare a Hollywood, ma la nostra Sophia rispose per le rime

‘Sentite, non voglio toccare nulla del mio viso perché mi piace. Se devo cambiare il mio naso, allora me ne torno a Pozzuoli!”.

Alla fine ha vinto lei. E insieme al suo naso originale è diventata una leggenda del cinema.

Io penso che ognuno abbia il diritto di aggiustare il proprio aspetto fisico, se ne ha la possibilità. Quello che davvero non capisco è come ci si possa ridurre a mascheroni gommosi senza la minima espressione!

Ode, quindi, a Sophiona nostra! Splendida e granitica ottantenne contraria alla chirurgia plastica! Almeno tanti anni fa…

Dopo la diagnosi, la cura! Pillole del giorno : gli indizi per cui un’attrice ha decisamente esagerato con i ritocchini.

  1. Viene ingaggiata per l’attesissimo seguito di Titanic! Nel cruciale ruolo del canotto di salvataggio.
  2. Nel nuovo capitolo di Jurassic Park, il Tirannosauro, dopo averla masticata invano per 3 quarti d’ora, decide di tenerla come antistress.
  3. Remake di ‘Il tè nel deserto’. Assunta sulla fiducia nella parte del cammello. Le gobbe finte non servono, bastano gli zigomi che ormai sono arrivati sulla schiena.
  4. Vincitrice dei nuovi Hunger Games! Jennifer Lawrence le scaglia contro una freccia dritta in faccia, ma la pelle è talmente tirata che rimbalza e torna alla mittente trafiggendola.
  5. Nonostante i vari interventi chirurgici, risulta comunque più espressiva e intensa di Monica Bellucci  soffiandole la parte della Sfinge in un nuovo kolossal ambientato nell’Antico Egitto.

I’m a barbie girl, in a barbie wooorld! Life in plastic it’s fantastic…

Sciaouz!

Il contenuto del presente articolo riflette esclusivamente le opinioni personali dell’autore. Le affermazioni, descrizioni e conversazioni incluse nel presente sono frutto di pura immaginazione e della fertile fantasia dell’autore. In nessun caso si intende attribuire ai personaggi fittiziamente descritti alcuna opinione, idea e/o si intendono descrivere abitudini e/o consuetudini di personaggi celebri a fini dello sfruttamento della relativa immagine.

2 thoughts on “Sophia non si (ri)tocca!

  1. Io sono dell’idea che fino a quando riesci a saperti rifare ben venga il bisturi! Non ci trovo nulla di male, ma alcune proprio esagerano.
    Per quanto riguarda la Zellweger lei ci ha saputo decisamente fare, ma ad un prezzo troppo alto: ha perso la sua identità il che è un vero peccato perché aveva una bellezza particolare e tutta sua.
    Comunque non sempre la chirurgia aiuta: a volte oltre ad essere assolutamente inutile è pure dannosa, so per esempio che la Kidman ha perso alcuni papabili ingaggi perché molti registi non vedevano più espressività nel suo volto troppo tirato!
    Per il resto IO ESIGO UN REMAKE DI OGNI SINGOLO FILM CHE HAI GIRATO CON QUESTE INNOVAZIONI hahahahahahah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com