Studente di un college cattolico fa coming-out durante uno spettacolo scolastico.

Reid Arthur

Reid, studente di un college cattolica negli Stati Uniti, ha deciso di soprendere tutti e vivere la sua vita fregandosene del giudizio altrui (E vai cocca!!!, ndr), e lo ha fatto con un lip-sync degno delle migliori Queen di RuPaul Drage Race.

Reid Arthur stava partecipando ad uno spettacolo – che prevedeva una battaglia di lip-sync – alla George Fox University, a Portland, nell’Oregon, che è un college cristiano fondato da Quakers.

Durante l’esecuzione di una interpretazione dell’inno LGBTQ di Taylor Swift “You Need To Calm Down”, i suoi ballerini di backup si sono tolti la felpa con cappuccio scintillante durante il testo ” shade never made anybody less gay” rivelando una camicia con una frangia bandiera arcobaleno.

Durante la sua esibizione sulle note di You Need To Calm Down di Taylor Swift, Reid che si era presentato sul palco con tanto di ballerine e di felpa con pallettes scintillanti, ha stupito tutti quando sulla frase “shade never made anybody less gay” si è fatto sfilare la felpa ed è apparso con una camicia a frange dai colori arcobaleno.

I giudici, piacevolmente sopresi, gli hanno assegnato il titolo di vincitore del contest di lip-sync premiandolo anche con 500$ che Reis ha donato al Progetto Trevor.

E ora goditi la sua esibizione:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com